Clinica Santa Caterina da Siena

A Clinica Privata Villalba interventi mininvasivi per la tendinopatia calcifica della spalla

09 gennaio 2017
A Clinica Privata Villalba interventi mininvasivi per la tendinopatia calcifica della spalla
Articolazione tra le più mobili del corpo umano, la spalla è sottoposta quotidianamente a movimenti che ne possono compromettere il buon funzionamento. Tra le problematiche più diffuse, la tendinopatia calcifica della spalla.
Caratterizzata dal progressivo accumulo di sali di calcio fino a formare un vero e proprio "ascesso" nello spessore tendineo, è una patologia degenerativa che colpisce uno o più tendini costituenti la cuffia dei rotatori, meccanismo che regola l’articolazione. Il dottor Baudi, specialista in chirurgia della spalla a Clinica Privata Villalba di Bologna, ne racconta i sintomi.

Nella fase di accrescimento determina dolore notturno e durante le attività lavorative e sportive praticate in elevazione o rotazione dell’arto. Nella fase di maturazione, il dolore diviene più costante fino ad un evento acuto, non trattabile con i comuni farmaci che porta a terapie infiltrative.”

Grazie alla collaborazione con il dottor Baudi, oggi Clinica Privata Villalba adotta un metodo più rapido, sicuro, privo di effetti collaterali per monitorare l’evoluzione della tendinopatia calcifica e per trattarla: lo svuotamento o lavaggio ecoguidato percutaneo. “Si procede, utilizzando una strumentazione moderna con un’ecografia, analisi che se eseguita da uno specialista in chirurgia della spalla raggiunge la massima capacità diagnostica e di corretta indicazione. Se la patologia è nella fase di maturazione, si utilizzano due aghi, un deputato a lavare con fisiologica l'ascesso e l’altro a svuotare il materiale inducendone il progressivo riassorbimento.”.
Come spiega il dottor Baudi, questa soluzione, che ha ridotto drasticamente gli interventi artroscopici, è più efficace e meno invasiva.

Tra i pochi specialisti in chirurgia di spalla che visitano ed eseguono contemporaneamente l’ecografia correlandola con la clinica, l’équipe di Clinica Privata Villalba effettua infiltrazioni ecoguidate con la massima precisione.
L'intervento avviene in anestesia locale, in ambulatorio sotto costante controllo ecografico ed il recupero avviene in 15 giorni. Il dottor Baudi conclude ricordando come abitudini corrette aiutino nel prevenire la tendinopatia calcifica della spalla.

In questi anni si sono individuati fattori biologici e stili di vita che influenzano negativamente la salute di questi tendini particolarmente deboli: fumo, obesità, ipertensione e ipercolesterolemia. Inoltre, alterazioni agli ormoni tiroidei così come attività fisiche o sportive eccessive possono favorire non solo lo sviluppo della calcificazione, ma anche la rottura spontanea di uno o più tendini della cuffia. Praticare, invece, una costante e non traumatica attività ginnica favorisce la vascolarizzazione dei tendini e può prevenire fenomeni degenerativi.”

Condividi: