Medicina del lavoro

L’attività di Medicina del Lavoro riguarda la valutazione del rischio in corrispondenza della mansione professionale e l’accertamento clinico del lavoratore attraverso l’analisi del livello e delle modalità di esposizione ad eventuali agenti nocivi che si rilevano attraverso sopralluoghi negli ambienti di lavoro e relativi accertamenti (visite mediche, esami audiometrici, spirometrici, ematici ecc.).

Le strutture sanitarie che trattano questa specialità

Cliccare sul nome della struttura per leggere l’offerta completa oppure sulla voce specialità per approfondire le attività.