Cardiologia

Specialità ambulatoriali

Prenotazione e Accettazione Ambulatori

Da Lunedì a Venerdì dalle 8.00 alle 19.30
Sabato dalle 8.00 alle 14.00
Tel. 091 6512983


L’attività ambulatoriale dell’U.O.C. Cardiologia di MEH si sviluppa lungo percorsi diagnostico-terapeutici che riguardano in massima parte pazienti riferiti alla Struttura in previsione di successivo ricovero ovvero pazienti già ricoverati nella nostra Struttura in follow-up.
 
 

Le patologie seguite sono le seguenti:

  • Cardiopatia ischemica
  • Cardiopatie valvolari
  • Scompenso cardiaco
  • Cardiopatie congenite
  • Aritmie cardiache
  • Patologie dei vasi periferici arteriosi e venosi

 
Le attività ambulatoriali comprendono:

 

Ecocardiogramma basale, da stress farmacologico e da stress fisico

Esso è un esame squisitamente diagnostico che consente di valutare la presenza di patologie valvolari e la loro entità, la funzione del cuore, la presenza di anomalie congenite o acquisite.
Tale metodica, se associata alla somministrazione di determinati farmaci vaso-attivi ovvero se eseguita in corso di stress fisico può fornire precise indicazioni circa la gravità delle forme patologiche più frequenti. E può avere un elevato potere prognostico.

 

Ecografia doppler delle arterie e delle vene

Fornisce precisa nozione dello stato anatomico dei vasi dei principali distretti vascolari periferici svelando la presenza di stenosi, dilatazioni, occlusioni trombotiche e aneurismi.

 

​Elettrocardiogramma dinamico di 24h secondo holter 

Registra l’attività elettrica del cuore per tutta la durata della registrazione, svelando la presenza di disturbi del ritmo cardiaco sia in senso tachi che in senso bradicardico. E’ molto utile ai fini della valtazione di efficacia di una determinata terapia antiaritmica.
 

Test ergonometrico (Elettrocardiogramma da sforzo)

Registra Il comportamento dell’apparato cardiovascolare durante uno sforzo fisico: a partire dalle variazioni dell’ecg durante lo sforzo e nella fase di recupero, della Frequenza Cardiaca e della Pressione Arteriosa.
Esso ha un elevato valore diagnostico sia per la conferma che per la esclusione di patologie coronariche. Ha un elevato potere prognostico in caso di patologia coronarica già nota. Valuta correttamente l’efficacia di un trattamento farmacologico anti-ischemico o di una procedura di rivascolarizzazione coronarica.