Cardiologia con Utic

Specialità ambulatoriali

Per visite e prenotazioni

da lunedì a venerdì 8.00 - 20.00; sabato 8.00 - 13.00. Tel. 080.4080111.


L’Unità Operativa di Cardiologia si occupa della diagnosi e del trattamento di tutte le patologie a carico del cuore e dei vasi sanguigni. Di seguito l’elenco dei disturbi che interessano l’apparato cardiovascolare, trattati dall’equipe di specialisti:

  • cardiopatie congenite
  • cardiopatia ischemica
  • scompenso cardiaco
  • aritmie cardiache
  • ipertensione arteriosa
  • patologie vascolari arteriose e venose

Nell’ambulatorio di Cardiologia vengono eseguite valutazioni cliniche e strumentali che permettono un’indagine a 360 gradi dei diversi casi ospedalieri. Gli specialisti si avvalgono di metodiche non invasive che comprendono:

> Ecocardiogramma basale e dopo stress farmacologico
E’ un esame diagnostico che consente  di poter valutare le entità di patologie valvolari, la funzione globale del cuore e anomalie congenite. Tale metodica associata alla somministrazione di farmaci cardiostimolanti è in grado di escludere o accertare la presenza di patologie a carico dell’albero coronarico.

> Ecografia dei vasi arteriosi
E’ un’ecografia che studia lo stato delle arterie (arterie, carotidi, arterie renali, arterie degli arti inferiori) e delle vene, e accerta in particolare la presenza delle seguenti patologie:
  • Stenosi arteriosa
  • Insufficienza venosa
  • Trombosi
  • Aneurismi
 
> Elettrocardiogramma dinamico secondo Holter
L’elettrocardiogramma dinamico secondo Holter si esegue impiegando un piccolo registratore i cui elettrodi applicati sul torace del paziente consentono di poter monitorare l’attività elettrica prodotta dal cuore al fine di valutare la regolarità del ritmo, la presenza di aritmie, (extrasistoli), e escludere patologie coronariche.

> Monitoraggio continuo della pressione arteriosa (ABPM)
La pressione arteriosa viene misurata impiegando uno strumento portatile (holter pressorio) che rileva ogni quarto d’ora per la durata di 24 ore contemporaneamente la pressione arteriosa e la frequenza cardiaca, permettendo così un confronto tra i valori registrati durante il giorno e quelli durante la notte. La metodica consente di accertare la diagnosi di ipertensione arteriosa e ottimizzare il percorso terapeutico più efficace.
 
> Test ergometrico (elettrocardiogramma da sforzo)
A differenza dell’elettrocardiogramma di base, il test ergometrico registra i movimenti del cuore durante uno sforzo fisico. E’ possibile esaminare la risposta dell’apparato cardiocircolatorio all’esercizio fisico, la frequenza cardiaca  e i cambiamenti della pressione arteriosa.
L’elettrocardiogramma da sforzo serve per valutare :
  • Cardiopatie ischemiche in pazienti con dolore toracico
  • Casi particolari di aritmie
  • L’efficacia di un’angioplastica o di un by pass
  • I risultati di una terapia farmacologica
> Centro di studio e diagnosi del PFO

Villa Lucia Hospital è infine un centro di riferimento per lo studio e la diagnosi della cura del Pfo, pervietà del forame ovale, un difetto anatomico del cuore, che presenta un’apertura nel setto che separa i due atri (destro e sinistro). Nel centro di Conversano c’è la possibilità di diagnosticare e trattare tale patologia per via percutanea.

Il Pfo viene individuato mediante l’ecodoppler transcranico, un esame piuttosto raro eseguito solo da centri altamente specializzati. Attraverso l’ecodoppler transcranico il cardiologo mappa la arteria cerebrale media e valuta l’eventuale passaggio di segnali microembolici, sia a riposo che dopo manovra di stimolazione.  

L’ecocolordoppler transcranico (TCD) con iniezione di soluzione salina agitata rappresenta una tecnica diagnostica sempre più ampiamente utilizzata per la valutazione di shunt destro-sinistro (comunicazione intracardiaca e/o artero-venosa polmonare).
L’esame consiste nel valutare eventuali segnali ad alta intensità (HITS), determinati dall’insonorizzazione di micro bolle del mezzo di contrasto, che giungono a livello della circolazione cerebrale.

La Cardiologia di Villa Lucia Hospital è dotata di un' Unità di Terapia intensiva coronarica (Utic).