Urologia

Specialità di ricovero

Prenotazioni
Dal lunedì al venerdì 8.00 - 20.00; sabato 8.00 - 14.00
tel. 080.4080111

L’unità Operativa di Urologia effettua prestazioni anche in regime di ricovero. Vengono ricoverati i pazienti che presentano patologie dell’apparato urogenitale e che necessitano di un intervento chirurgico. Le procedure eseguite dagli specialisiti possono essere di tipo Mini-invasivo e Convenzionale.
 

Le tecniche chirurgiche 

L'equipe di Villa Lucia Hospital è specializzata in tenciche di intervento mininvasive, che comportano una serie di vantaggi per i pazienti, come la riduzione della degenza ospedaliera, la riduzione del dolore post operatorio e un migliore impatto estetetico.

Le procedure mini-invasive
Le metodiche innovative e mininvasive che vengono effettuate comprendono:

>Procedure endoscopiche del basso e del tratto urinario:    
  • TURP (resezione transuretrale di prostata): permette di disostruire i pazienti con Ipertrofia Prostatica Benigna, patologia che interessa circa il 40-50% degli uomini oltre i 50 anni di età
  • TURBT (resezione transuretrale di neoplasia vescicale): permette di fare diagnosi e trattare i pazienti con patologia      tumorale della vescica che colpisce entrambi i sessi e rappresenta circa il 7% di tutte le neoplasie, con un picco di incidenza  tra i 50 e i 70 anni
  • Uretrotomia interna: tratta le stenosi dell’uretra
  • URS (Ureterorenoscopia):per la diagnosi/trattamento della calcolosi e delle neoplasie dell’alto tratto urinario

>Procedure videolaparascopiche renali e prostatiche
  • Nefrectomia/chirurgia renale funzionale VideoLaparoscopica: si adottano per il trattamento delle patologie tumorali e funzionali del rene e dell’alta via escretrice
  • Prostatectomia Radicale VideoLaparoscopica: permette di trattare la patologia neoplastica della prostata, patologia che è presente o che verrà successivamente sviluppata da circa il 25% degli uomini con età superiore ai 50 anni

 
 La chirurgia convenzionale

L'Unità operativa effettua le seguenti prestazioni con metodiche tradizionali:

  • Prostatectomia radicale open: permette di trattare la patologia neoplastica della prostata
  • Prostatectomia semplice open (Adenomectomia prostatica): procedura che permette di disostruire i pazienti con Ipetrofia Prostatica Benigna con elevati volumi di prostata, non gestibili per via endoscopica
  • Nefrectomia/chirurgia renale funzionale open: procedura che si adotta per il trattamento delle patologie tumorali e funzionali del rene
  • Cistectomia radicale con derivazione urinaria: intervento chirurgico riservato ai pazienti con patologia neoplastica vescicale avanzata, cui può seguire il confezionamento di una derivazione urinaria tipo serbatoio (es.neovescica) o una derivazione urinaria esterna
  • Orchiectomia semplice/radicale: per le patologie funzionali e neoplastiche dei testicoli
  • Chirurgia dei genitali maschili: per il trattamento di fimosi, frenulo corto, idrocele, spermatocele, varicocele, anomalie neoplastiche/funzionali/infettive del pene e disfunzione erettile