Diagnostica per Immagini

Specialità di ricovero

Segreteria

tel. 051.9950515-525

dal lunedì al giovedì dalle ore 08.30 alle ore 19.00
venerdì dalle ore 08.30 alle ore 19.00
sabato dalle ore 08.30 alle ore 12.30


La Diagnostica per Immagini presso Villa Torri Hospital, grazie ad una strumentazione tecnica completa e d'avanguardia, si avvale dei seguenti servizi:

  • Contrastografia
  • Servizio di Radiologia tradizionale
  • RM - Risonanza Magnetica
  • TC - Tomografia computerizzata
  • Neuroradiologia
  • Servizio di Ecografia Internistica

CONTRASTOGRAFIA

E' un indagine diagnostica, che sfrutta la somministrazione per via orale o endovenosa di un mezzo di contrasto, al fine di ottenere la visualizzazione di un determinato settore, tramite la differenza di densità adiacenti presenti nelle immagini. Viene utilizzato negli esami del tratto gastroenterico, nelle urografie ecc.

SERVIZIO DI RADIOLOGIA TRADIZIONALE

Utilizza i raggi X per ottenere immagini radiografiche a livello di tutto il corpo. E' la metodica più conosciuta della diagnostica per immagini, molto utile per la diagnosi di malattie di varia natura in differenti distretti corporei. Le indagini attualmente più diffuse sono le radiografie del torace e quelle dell'apparato osteo-articolare.

RM - RISONANZA MAGNETICA

E' un esame diagnostico che permette di visualizzare l'interno del nostro corpo in modo non invasivo. L'accuratezza diagnostica e l'assenza quasi totale di effetti collaterali rendono questa metodica di primaria importanza nella diagnosi di moltissime patologie di natura neurologica, ortopedica, cardiovascolare e addominale.

TC - TOMOGRAFIA COMPUTERIZZATA

La TC spirale 160 slices, attualmente in uso presso Villa Torri Hospital, consente di esaminare trasversalmente differenti parti del corpo usando un sottilissimo fascio di raggi X  e ottenendo una serie di immagini che permettono di identificare eventuali lesioni anche di minime dimensioni. In tal modo si superano i limiti della radiografia tradizionale.

Consente una riduzione sensibile dei tempi di esecuzione degli esami, una maggiore accuratezza della diagnosi e una riduzione sensibile di quantità di mezzo di contrasto iodato. Le ricostruzioni bi e tridimensionali sono di grande utilità per la diagnosi di alcune patologie neurologiche, cardiovascolari e ortopediche.

NEURORADIOLOGIA

I specialisti si occupano principalmente della diagnosi delle malattie del sistema nervoso centrale, cerebrale e midollare. Vengono anche eseguiti esami TC del massiccio facciale ( per la patologia dei seni paranasali) ed esami TC delle rocche petrose (per patologie di interesse otoneuroradiologico), si effettuano inoltre molto prestazioni specialistiche (infiltrazioni, faccette interarticolatori). L'appropriatezza delle indicazioni diagnostiche è ulteriormente garantita da consulti con specialisti neurologi e neurochirurghi.

ECOGRAFIA INTERNISTICA

L'ecografia è un esame strumentale che si avvale dell'utilizzo di onde sonore (ultrasuoni) fornendo immagini degli organi dei vari distretti del corpo umano con il vantaggio di essere assolutamente incruento ed innocuo per l'utente. L'indagine ecografica risulta spesso decisiva come approccio diagnostico, poiché permette di scandagliare il corpo umano quasi per intero. Grazie alla recente innovazione tecnologica è possibile utilizzare le tecniche ecografiche in campo urologico e ginecologico, con sonde endocavitarie, permettendo la diagnosi di patologie neoplastiche in fase precoce. Con l'eco-color-doppler è possibile definire con precisione le caratteristiche della lesione (benigna o maligna). Tale metodica può inoltre essere utilizzata in campo vascolare per lo studio dei distretti venosi e arteriosi e l'individuazione di eventuali patologie.

Il servizio di diagnostica per immagini si avvale di sistemi digitalizzati che consente:

  • La riduzione della dose di radiazioni impartita all'utente: per gli esami extra orali, rispetto alle pellicole con schermi alle terre rare la riduzione di dose viene valutata intorno al 30-40% nella media dei casi;
  • La rielaborazione delle immagini con modulazione della luminosità e del contrasto - è possibile correggere e recuperare molte radiografie esposte in modo non ottimale senza ripeterle, riducendo quindi l'esposizione dell'utente ai raggi X;
  • L'archiviazione delle immagini su supporto informatico - in minimo spazio e con recupero in tempi brevissimi, anche da parte di Osservatori posti in altra sede, con trasmissione delle immagini a distanza.