News dal gruppo

07 giugno 2012

Scompenso cardiaco

L’efficacia del BPAC nel prolungare la sopravvivenza a lungo termine e nel ridurre l’incidenza di morte improvvisa è stata chiaramente dimostrata dai trials effettuati nella seconda metà del secolo scorso.


www.cardiochirurgia.com
07 giugno 2012

Angina pectoris

L’angina pectoris colpisce ogni anno in Italia il 3,3% degli uomini e il 3,9% delle donne tra i 35 e i 74 anni. È un disturbo da non sottovalutare, perché comporta un rischio aumentato di morte e di eventi cardiovascolari acuti.


www.cardiochirurgia.com
06 giugno 2012

Sincope

Circa il 30% della popolazione l’ha sperimentata almeno una volta nella vita e ogni anno almeno 6 persone su 1.000 ne soffrono: è la sincope o svenimento, un disturbo comune, specie negli anziani, e nella maggioranza dei casi benigno, ma che può nascondere patologie più gravi. Scopriamo quali sono e come riconoscerle.


www.cardiochirurgia.com
06 giugno 2012

Morte cardiaca

La morte improvvisa cardiaca è un evento tutt’altro che raro, dato che è da sola responsabile del 10% dei decessi ogni anno e del 50% di quelli per patologie cardiache. Cerchiamo di capire cos’è e a cosa è dovuta per poterci proteggere adeguatamente.


www.cardiochirurgia.com
06 giugno 2012

Infarto

Uccide nel mondo più persone dell’AIDS e del cancro. È l’ischemia cardiaca, ovvero un insufficiente afflusso di sangue ossigenato al cuore. Una delle forme più gravi è l’infarto del miocardio, che solo in Italia colpisce circa cento persone ogni giorno. Impariamo a conoscerlo e a riconoscerlo.


www.cardiochirurgia.com
|<... - 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 - ... ->|