Primus Forlì Medical Center

Conoscere il microbiota e i suoi segreti: il dottor Castaldini interviene a FICO Eataly World

16 aprile 2018
Conoscere il microbiota e i suoi segreti: il dottor Castaldini interviene a FICO Eataly World

Martedì 17 aprile il direttore sanitario di Primus Forlì Medical Center, dottor Nicola Castaldini, interviene a FICO Eataly World sull’argomento “Conoscere il microbiota e i suoi segreti”, nell’ambito del ciclo di incontri EDU-CARE, organizzati dall’Ausl di Bologna. Assieme al professor Marco Candela dell’Università bolognese, il dottor Castaldini affronterà il tema della prevenzione attraverso l’esame del microbiota intestinale, analizzandone la natura, i modi in cui impatta la salute dell’organismo e come attraverso di esso sia possibile migliorare la qualità della vita.

Il microbiota, ad esempio, è uno dei principali modulatori dei meccanismi che regolano il peso: sempre più spesso viene indicata una manipolazione specifica in soggetti obesi. In generale anche in casi meno estremi, un’analisi del microbiota è fondamentale per pianificare poi un piano nutrizionale adeguato.

Da oltre due anni, l’ambulatorio forlivese e il polo accademico sono i protagonisti di un proficuo connubio, che parte dallo studio puntuale del microbiota, a partire dall’analisi in laboratorio fino a raggiungere un efficace piano terapeutico. “Gli esiti sono estremamente incoraggianti”, racconta il dottor Castaldini. “Grazie a controlli prima e dopo l’approccio curativo, ossia nutrizionale e farmacologico, possiamo unire alle competenze di prim’ordine del gruppo di ricercatori accademici, che forniscono un risultato analitico assolutamente attendibile e tecnologicamente avanzato, una pratica clinica consolidata”. Primus Forlì Medical Center riesce così a fornire un supporto individualizzato, a quella che è l’esigenza clinica del paziente e alle caratteristiche del suo aspetto microbico.

“È un esame che consigliamo di fare a tutti – spiega il dottor Castaldini – perché può fornire informazioni necessarie per valutare pienamente il proprio stato di salute”. Questo è particolarmente vero in momenti precisi della vita, come la gravidanza, o in situazioni patologiche di vario genere, dal cosiddetto “colon irritabile”, fino alle malattie più gravi, allergiche, degenerative o cardiovascolari. “Ormai – continua Castaldini – sappiamo che l’alterazione del microbiota riveste un’importanza di prim’ordine, per cui attraverso questi esami è sia possibile prevenire le situazioni patologiche oppure, qualora siano già conclamate, ridurne le manifestazioni fisiche”.
 
Per approfondire l’argomento leggi anche la news Prevenzione con l’esame del Microbiota a Primus Forlì Medical Center

Per prenotare un consulto o ricevere maggiori informazioni chiama il numero 0543 804311 o scrivici 

Condividi: