G.B. Mangioni Hospital

Disturbi dell'udito: dicembre e gennaio dedicati alla prevenzione, con la Carta Salute GVM

05 dicembre 2017
Disturbi dell'udito: dicembre e gennaio dedicati alla prevenzione, con la Carta Salute GVM
Il frastuono del traffico, la musica alta nei locali e l’uso continuo degli auricolari sollecitano l’apparato uditivo sottoponendolo ad con uno stress continuo.

Tutte le fasce di età possono essere interessate dal rischio di riduzione della capacità uditiva anche se è più frequente negli anziani per via dell’invecchiamento del sistema uditivo. Nelle persone più giovani la diminuzione può derivare da traumi acustici, malattie  genetiche ma anche da infezioni.  L’uso eccessivo degli auricolari poi, come pure la musica troppo alta, possono avere ripercussioni negative sulla salute del nostro orecchio: suoni o rumori superiori a 75 decibel rischiano di provocare danni uditivi.

 G.B. Mangioni Hospital di Lecco - ospedale polispecialistico accreditato S.S.N. dedica alla prevenzione dei disturbi dell’udito due mesi di esami a tariffa agevolata per tutti i possessori della Carta Salute GVM.

Per controllare l’udito e monitorare anche quelli che possono essere i fattori di rischio è importante sottoporsi periodicamente alla visita otorinolaringoiatrica, agli esami audiometrici tonale e vocale ed impedenzometrico che permette in particolare di valutare la motilità degli ossicini collegati misurando quindi la reattività allo stimolo sonoro.

Tra gli esami e le prestazioni a tariffa agevolata anche l’estrazione del tappo di cerume e la fibrolaringoscopia, il controllo che è consigliato per valutare le vie aeree superiori attraverso le fibre ottiche ed è  adatto anche ai bambini.

Per avere informazioni su come attivare la Carta Salute GVM è possibile telefonare allo 0341 478111 o recarsi direttamente in G.B. Mangioni Hospital: la Carta permette di usufruire di tariffe agevolate per iniziative di prevenzione, programmi di screening o servizi di Check up.

Condividi: