Anthea Hospital

Un medico robot a supporto degli specialisti, per essere sempre vicino ai pazienti

08 settembre 2017
Un medico robot a supporto degli specialisti, per essere sempre vicino ai pazienti

Il rapporto con il paziente ha ora un alleato in più: La tecnologia. Il Dipartimento di Cardiochirurgia di Anthea Hospital si è dotato infatti di un innovativo sistema tecnologico, il Double Robotics, che punta alla eccellenza nell’assistenza e consente al medico di essere sempre presente nei reparti o in sala operatoria anche se si trova in un’altra sede, a distanza di chilometri. medico-robot.png
 
La tecnologia introdotta di recente viene utilizzata come sostegno per migliorare e offrire la risposta di salute più adeguata. Si tratta di un robot che, grazie ad una telecamera ad alta risoluzione, uno stetoscopio e ad un sofisticato sistema di collegamento da remoto, riceve i segnali dello specialista che lo telecomanda e in sostanza lo sostituisce fisicamente, muovendosi, parlando e ascoltando come se il medico fosse presente. Allo specialista basta un collegamento da remoto tramite un tablet e il robot veste i suoi panni dandogli la possibilità di seguire i collaboratori, il lavoro dell’equipe, consultare una cartella clinica o dare delle indicazioni per un intervento chirurgico.
 
Grazie al Double Robotics si può anche eseguire una visita a distanza. Il medico sceglie e dà il comando e il robot, con la webcam di cui dispone, agisce in base alle indicazioni ricevute.

Si tratta di una eccezionale tecnologia pensata per rinsaldare il rapporto con il paziente, dargli la possibilità di essere seguito in qualunque momento, naturalmente quando si trova all’interno di una struttura sanitaria.  
 

 
 

Condividi: