Specialità ambulatoriali


A Maria Cecilia Hospital è possibile eseguire una TAC Cone Beam (Tomografia Computerizzata, CBCT)  tecnica diagnostica realizzata mediante raggi X, più compatta e veloce rispetto alle TAC tradizionali. 

E’ un esame di approfondimento fondamentale prescritto per la pianificazione d’impianti odontoiatrici e per le diagnosi riguardanti le aree specialistiche di Chirurgia Maxillo Facciale e Otorinolaringoiatria

E’ una procedura semplice, veloce e indolore, l’unica indicazione è quella di rimanere fermi durata la sua esecuzione. Essendo una tecnologia con la  struttura “aperta”, è particolarmente indicata per pazienti in età pediatrica, ansiosi e/o claustrofobici, pazienti con difficoltà motorie.
 

Caratteristiche della TAC cone beam:

  • non necessita di ospedalizzazione, eseguita ambulatorialmente
  • pochi minuti per l’esecuzione dell’esame
  • non invasiva e indolore
  • elevata definizione delle immagini che riproduce 
Dopo l’esame il paziente è completamente autonomo e in grado di spostarsi autonomamente.


Come si esegue la TAC cone beam

La tecnologia entra in funzione con movimenti circolari di qualche minuto attorno alla testa del paziente, caratteristica che la rende utilizzabile anche da utenti con mobilità ridotta.
La procedura è semplice, veloce e indolore, l’unica indicazione fornita ai pazienti è quella di rimanere immobili in sede di esame.
 

La preparazione


E’ necessario, prima di eseguire l’esame, rimuovere tutti gli accessori metallici indossati (occhiali, dentiere, apparecchi acustici, orecchini,  piercing a lingua e naso, collane, forcine per capelli), in quanto il metallo può variare l’esito dell’esame.
 

Perché si esegue una TAC cone beam

L’unico esame che può sostituirsi ad una TAC cone beam è la TAC tradizionale. Data la dose eccessiva di raggi – la cone beam inferiore da 5 a 20 volte - ai quali sarebbe sottoposto il paziente e la necessità di valutare una sola area rispetto all’intero corpo, è una scelta poco praticata. Grazie all’utilizzo dei raggi X e l’alta definizione delle immagini che produce è possibile valutare molto bene l’osso mascellare, l’intero massiccio facciale, l’area otorinolaringoiatrica e le arcate dentarie, così da permettere agli specialisti di programmare un trattamento sicuro.
 

Info legali

MARIA CECILIA HOSPITAL SPA
Sede Legale: Via Corriera, 1 - 48033 COTIGNOLA (RA) - Codice Fiscale, Partita IVA e n. iscriz. Reg.Imprese di RA 00178460390
PEC: gvm-vmc@legalmail.it
Aut. San. Prot. N 61830 del 28/12/2015 Fascicolo Unione 2011/X 1 5/2 

Società soggetta all’attività di direzione e coordinamento di Gruppo Villa Maria S.p.A

Bollino rosa