Riabilitazione cardiologica

Specialità ambulatoriali

Specialisti

Direttore di dipartimento: Dott. Tonioni Stefano
Responsabile: Dott. Romano Massimo

Presso l’Unità Operativa di riabilitazione cardiologica è attivo un ambulatorio che accoglie i pazienti dopo interventi al cuore o operati in seguito a patologie arteriose.
 
L’obiettivo dell’Unità Operativa è quello di seguire il paziente per garantire una ripresa ottimale delle sue condizioni fisiche e psichiche. Molto spesso infatti i pazienti che hanno subito un intervento di questo tipo manifestano un senso di inadeguatezza nel riprendere le attività della vita quotidiana, ansia e depressione. Per questo motivo l’equipe che opera presso l’ICC ha voluto puntare su un percorso di riabilitazione mirato, in grado di cogliere le esigenze del singolo, mettendolo al centro del processo di cura e rendendolo anche parte attiva.
 
Presso l’ambulatorio è previsto, con frequenza variabile in base al singolo caso, il contatto con:
  • Cardiologo, per monitorare e modulare le terapie seguite e il carico di lavoro durante l’attività riabilitativa.
  • Fisioterapista, per migliorare la condizione fisica seguendo specifici esercizi cardiorespiratori a corpo libero e con ausilio di specifiche macchine, spazi e ausili.
  • Psicologo/psicoterapeuta per il supporto emotivo del paziente e anche dei familiari, quando richiesto.
  • Dietista, per stabilire un regime alimentare sano e salutare sulla base del quadro clinico.
     
TANGOTERAPIA
 
 
Di recente è stato istituito un percorso di promozione della salute, prevenzione e riabilitazione cardiovascolare, che utilizza le tecniche della tangoterapia per migliorare il benessere non solo dei pazienti ma anche di familiari e amici e più in generale di tutte le persone che vogliono trovare un nuovo equilibro psico-fisico. Anche i pazienti ricoverati le cui condizioni fisiche lo permettono, possono durante la degenza già iniziare a partecipare a questa attività.
 
Gli incontri puntano alla riabilitazione cardiologica sia agendo sul movimento e sull’attività fisica, che mirando all’interazione del gruppo, importante momento di socializzazione divertente e piacevole. In questo senso il tango è particolarmente indicato, perché può essere praticato da tutti e coinvolge sia la sfera fisica che quella psicologica-relazionale. Le funzioni terapeutiche di questo metodo di ballo sono state dimostrate e hanno condotto alla nascita della tangoterapia, introdotta recentemente nei protocolli clinici per i percorsi di riabilitazione di diverse malattie, quali la sclerosi multipla, gli esiti di ictus, i disturbi dell’equilibrio neurogeni e le patologie croniche respiratorie. 

Info legali

GVM SANITA’ SRL
Sede Legale: Via Vittorio Veneto, 169 - 00187 ROMA - Codice Fiscale, Partita IVA e n. iscriz. Reg. Imprese RA: 02020660391  PEC: gvmsanita@legalmail.it

Società soggetta all’attività di direzione e coordinamento di Gruppo Villa Maria S.p.A