ambulatorio

L’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione è presente per tutte le specialità chirurgiche della struttura e ha una preparazione specifica per gli interventi di Cardiochirurgia, Chirurgia toracica e Neurochirurgia. Esegue inoltre tutti i tipi di anestesia loco-regionale per gli interventi di Ortopedia.

I professionisti dell’équipe seguono l’utente in ogni fase del suo percorso, dalla valutazione anestesiologica in ambulatorio o durante la fese di pre ricovero, la fase preoperatoria fino all’assistenza in sala operatoria, e il momento del risveglio.

Il Servizio fornisce, inoltre, assistenza anestesiologica e rianimatoria agli altri reparti e servizi (cardiologia, emodinamica, radiologia, etc.) per ogni problematica di sua competenza, con possibilità di trasferimento in terapia intensiva. Cura con particolare attenzione l’analgesia post operatoria partecipando attivamente al progetto “Ospedale senza dolore”. Il gruppo degli anestesisti ha la responsabilità della gestione medica dell’Area Critica.

 


La cardioanestesia

La cardioanestesia è una sub specialità dell’anestesiologica, che tratta la gestione della anestesia vera e propria durante l’intervento cardochirurgico e l’insieme dei trattamenti diagnostico terapeutici effettuati sul paziente nel corso del periodo perioperatorio , ossia  la preparazione pre operatoria, l’intervento e l’immediato postoperatorio.

Lo specialista che segue questa sub specialità è il cardioanestesista, specialista in anestesia e rianimazione. Durante le procedure questa figura viene affiancata da altri professionisti fra i quali l’intensivista, figura sanitaria che può provenire da specialità come: cardiologia, cardiochirurgia, medicina d’urgenza in quanto la presa in cura del paziente comprende anche la gestione dello stesso nel reparto di terapia intensiva postcardiochirurgica.

La gestione del paziente non si limita solamente alla esecuzione della anestesia vera e propria sul paziente ma richiede competenze nel trattamento emodinamico delle fasi perioperatorie, della protezione d’organo (ad esempio la neuro protezione), gestione delle insufficienze d’organo (ad es. insufficienza renale, respiratoria pre o postoperatoria) legate a situazioni preesistenti o di nuova presentazione, oltre alla necessità di una completa comprensione della fisiopatologia cardiovascolare (ecocardiografia, tecniche di assistenza circolatoria avanzata).

Tutto ciò rende questa disciplina molto stimolante ma anche molto complessa : in sintesi quindi il cardioanestesista e l’intensivista devono necessariamente possedere un elevato standard professionale sia nella pratica anestesiologica vera e propria che nella gestione delle problematiche cardiovascolari e respiratorie del paziente operato.

A Maria Cecilia Hospital l’equipe è appositamente composta da medici afferenti più specialità per soddisfare tutti i requisiti di gestione sicura ed efficiente della delicata fase perioperatoria cardiotoracica. Lo staff si compone di anestesisti rianimatori, cardiologi, intensivisti.

L’attività dell’equipe si sviluppa su tre sale operatorie di cui una “ibrida” per procedure in “heart team” con i cardiologi interventisti, di una sala per la chirurgia toracica e tre sale interventistiche dell’emodinamica.
 

Informazioni sull'ospedale

Dove siamo

VIA CORRIERA, 1, 48033 Cotignola (RA)
Emilia-Romagna

Ottieni indicazioni

Come raggiungerci

A pochi km dall'autostrada: usciti dall'A14 (direzione Ravenna) prendete l'uscita Cotignola, girate a destra e proseguite dritto per 3km.
Stazione Ferroviaria di Lugo 
3km

Tutti i giorni feriali è presente un servizio navetta gratuito che collega la clinica al centro di Lugo e alla stazione ferroviaria.
Per informazioni contattare il centralino 
Aereoporto di Bologna
62km

Parcheggi

Ampio parcheggio esterno gratuito.

La struttura

Direttore Sanitario: Dott.ssa Silvia Rapuano
Presidente: Ettore Sansavini
Amministratore Delegato: Bruno Biagi
Posti letto: 211
Chi siamo
Carta servizi