ambulatorio

Presso Primus Forlì Medical Center è attiva la Specialità di Cardiochirurgia, dedicata ai pazienti a cui è già stato diagnosticato un disturbo a cuore, valvole cardiache o vasi sanguigni e devono sottoporsi a un intervento chirurgico.
 
Quando si ricorre alla visita cardiochirurgica
Fra le patologie per cui può rendersi necessario un intervento chirurgico vi sono: L’intervento chirurgico può inoltre prevedere l’impianto di pacemaker o dispositivi che monitorano eventuali disfunzioni.
 
In cosa consiste la visita cardiochirurgica
Questa visita specialistica consente di preparare correttamente il paziente all’operazione chirurgica, così come a costruire un programma d’intervento su misura. Sono previste tre principali fasi:
  • visita di valutazione, durante la quale il medico raccoglie tutti i dati clinici necessari a inquadrare il paziente. Sulla base delle informazioni acquisite e delle caratteristiche della persona, viene determinato il tipo di operazione necessaria ad affrontare il disturbo in sicurezza
  • visita di controllo per tenere sotto osservazione il paziente in seguito all’intervento: la prima visita di monitoraggio è prevista dopo 2-3 mesi dalla dimissione
  • attività diagnostica, attraverso la quale il paziente si sottopone a esami specifici per la prevenzione o il trattamento delle patologie, per limitare al minimo le possibili complicanze postoperatorie
La visita cardiochirurgica non richiede una preparazione specifica: il paziente deve semplicemente portare con sé referti di eventuali esami e l’elenco dei farmaci che assume.
Le prestazioni sanitarie
In questa sede il paziente è al centro di un percorso a 360 gradi, seguito da un team multidisciplinare e con il supporto di tecnologia innovativa. L’attività diagnostica comprende:
  • elettrocardiogramma, con cui è possibile registrare possibili alterazioni del volume cardiaco, anomalie del ritmo e patologie delle coronarie
  • test cardiovascolare da sforzo con cicloergometro, durante il quale il paziente effettua sforzi fisici ben definiti, con l’obiettivo di evidenziare variazioni nelle contrazioni del cuore
  • Holter ECG, che monitora l’attività del cuore durante 24 ore
  • Holter pressorio, che monitora la pressione arteriosa nell’arco di 24 ore
  • Eco-color-Doppler cardiaco, che indaga il cuore in ogni sua componente
  • Eco-color-Doppler arterioso e venoso degli arti superiori o inferiori, che analizza la morfologia dei vasi sanguigni e il flusso di sangue al loro interno
  • Eco-color-Doppler dei tronchi arteriosi sovra-aortici (TSA), che segue il flusso del sangue all’interno di arterie e vene di collo e testa
  • Eco-color-Doppler dell'aorta e dei grossi vasi addominali, per esaminare funzionalità e flusso nei principali vasi sanguigni
  • Eco-color-Doppler delle arterie renali, specifico sulle arterie dirette ai reni

Informazioni sull'ospedale

Dove siamo

VIA PUNTA DI FERRO, 2/C , 47122 Forlì (FC)
Emilia-Romagna

Ottieni indicazioni

Come raggiungerci

Uscita autostradale A14
2 minuti - 1,5 Km 
Stazione Ferroviaria Forlì 
5minuti - 4km 
Aeroporto Guglielmo Marconi (Bo)
1ora - 60 Km  

La struttura

Direttore Sanitario: Dott. Castaldini Nicola
Presidente: Lorenzo Venturini
Amministratore Delegato: Lucia Magnani
Chi siamo
Carta servizi