Villa Torri Hospital / 13 marzo 2020

Coronavirus: accordo tra Villa Torri Hospital e il Policlinico S. Orsola Malpighi per il potenziamento della Terapia Intensiva

Coronavirus: potenziamento terapia intensiva per Villa Torri e Policlinico S.Orsola
In relazione alla situazione di emergenza legata alla gestione della diffusione del virus CoViD-19, Villa Torri Hospital di Bologna, ospedale di Alta Specialità accreditato con il Servizio Sanitario Nazionale, e il Policlinico S. Orsola Malpighi hanno siglato un accordo per far fronte all’aumento del numero dei pazienti che richiedono assistenza nei reparti di Terapia Intensiva.

Villa Torri Hospital, nell’ottica di solidale risposta all’emergenza, ha messo a disposizione dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna sale operatorie, terapia intensiva e personale medico-infermieristico per interventi attualmente di cardiochirurgia e chirurgia vascolare. Questa collaborazione permetterà di ridurre la pressione sulle strutture pubbliche mediante trasferimento e presa in carico di pazienti non affetti da CoViD-19, mantenendo la capacità d’intervento per patologie non infettive che necessitano di operazioni d’urgenza.

“Siamo consapevoli – afferma la Direzione di Villa Torri Hospital – che combattere questo virus significa assumersi un grosso impegno, ma riteniamo che tutti gli operatori della sanità, a tutti i livelli, debbano responsabilmente e concretamente offrire il loro contributo per rispondere, con un’azione sinergica, alle esigenze della cittadinanza in un momento di emergenza. In quanto parte integrante del Sistema sanitario regionale, confermiamo così la nostra disponibilità al fine di decongestionare le strutture pubbliche e gestire eventuali pazienti nei posti letto di Terapia Intensiva”.