Ravenna Medical Center / 25 gennaio 2023

La TC Cone Beam 3D per lo studio del distretto oro-maxillo-facciale

La TC Cone Beam 3D per lo studio del distretto oro-maxillo-facciale
Presso il Ravenna Medical Center è stata installata la nuova TC Cone Beam, una sofisticata tecnologia di ultima generazione dotata di una gamma completa di esami 2D e 3D per l’odontoiatria, la chirurgia maxillofacciale, l’otorinolaringoiatria e lo studio della zona cervicale. 

In particolare, l'esame risulta fondamentale per lo studio di:
  • “qualità” ossea per la pianificazione di impianti dentali: consentendo di progettare l’eventuale impianto tenendo conto dei rapporti dello stesso con le strutture vascolari e nervose del paziente
  • patologia sinusale: grazie all’ottimo dettaglio anatomico dei seni paranasali.
  • difetti o lesioni ossee
  • articolazione temporo-mandibolare (ATM) nei disordini cranio-mandibolari.

La TC Cone Beam 3D è una moderna metodologia diagnostica che consente di riprodurre sezioni (tomografia) e/o di generare un’immagine tridimensionale del cranio (o di alcune sue aree) per mezzo di radiazioni acquisite da un sensore digitale ed elaborate da un software.

Si tratta di uno strumento potente e tecnologicamente all’avanguardia, che permette di acquisire ed elaborare in pochi semplici passaggi le immagini dei seni mascellari, di quelli frontali, delle articolazioni temporo-mandibolari, delle vie aeree e dell’orecchio interno al fine di ottenere le informazioni necessarie per una diagnosi specifica e dettagliata. 

Questo consente al medico di visualizzare nel dettaglio le strutture anatomiche di interesse, la posizione dei denti, delle strutture ossee e di quelle vitali, aiutandolo a definire in modo mirato la terapia e/o il trattamento chirurgico più adeguato al caso. Inoltre, grazie al software di ricostruzione 3D, l’anatomia può essere rappresentata come un realistico oggetto tridimensionale. 

Il dispositivo è estremamente versatile, adatto per adulti e bambini e ottimizzato per limitare l’esposizione del paziente alle radiazioni. La tecnologia SAFEBEAM, infatti, adatta automaticamente la dose irradiata alle caratteristiche anatomiche del paziente riducendo la possibilità di sovradosaggio, mentre il posizionamento auto-adattivo con tre guide laser, e il craniostato a sette punti di appoggio, semplificano l’operatività e garantiscono immagini sempre centrate.

La durata dell’esame è estremamente breve e varia, in funzione del tipo di applicazione clinica e delle informazioni richieste per la diagnosi, dai 10 ai 20 secondi: più sono le informazioni necessarie, maggiore sarà il tempo da impostare. Alcuni esami 3D possono durare anche più di 30 secondi. Queste caratteristiche, unitamente al fatto di avere una struttura “aperta”, rende l’esame particolarmente adatto anche per pazienti in età pediatrica, ansiosi e/o claustrofobici ma anche pazienti che presentano difficoltà motorie.
Per informazioni o prenotazioni 
CHIAMA o SCRIVI
Le informazioni contenute nel Sito, seppur validate dai nostri medici, non intendono sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.
MyGVM App
MyGVM

Prenotazioni e appuntamenti nel palmo della tua mano

La nuova app MyGVM ti permette di prenotare visite negli ospedali e poliambulatori GVM, gestire gli appuntamenti e controllare l’esito degli esami di laboratorio direttamente dal tuo telefonino! Scaricala ora: