Villa Tiberia Hospital

Le verdure nell'alimentazione dei bambini

15 maggio 2019
Convincere i bambini a mangiare le verdure è un compito spesso difficile per un genitore. Rivolgersi a un dietista è una scelta che può rivelarsi utile per avere i giusti consigli sull’alimentazione dei più piccoli. In questo articolo, alcuni suggerimenti da parte della dottoressa Sabrina Origlia, del Villa Tiberia Hospital di Roma.
 
Ci sono molti motivi per i quali i bambini non amano le verdure

Le verdure sono probabilmente l’alimento meno amato dai bambini, ma la colpa non è loro: in gioco, infatti, ci sono anche dei fattori genetici che fanno in modo che il bambino tenda a abbinare a questo tipo di cibi delle sensazioni poco piacevoli. Anche il colore, per esempio, contribuisce a provocare una selezione negativa da parte del piccolo.

La soluzione? Iniziare proponendo al bambino piccole quantità di verdure e provare più volte, anche dopo un rifiuto.
 
Si può iniziare con le verdure più “buone”

I gusti cambiano con l’età. Anche se tutte le verdure sarebbero consigliate - ogni verdura ha infatti caratteristiche nutrizionali differenti, per quanto riguarda vitamine e sali minerali - alcune verdure risultano più piacevoli al bambino nei primissimi anni di età.

Si può iniziare quindi somministrando al piccolo zucchine, carote, patate, o spinaci, e poi, con la crescita, introdurre tutti gli altri vegetali.

Infatti l’allattamento esclusivo al seno va preferito nei primi sei mesi, quando bisogna procedere con lo svezzamento. Da quel momento in poi si potrà iniziare a proporre al bambino le prime verdure, anche sotto forma di brodo vegetale o passati.
 
Coinvolgere il bambino nella preparazione

Come convincere il bambino a mangiare le verdure? Una strategia potrebbe essere quella di coinvolgerlo nella preparazione delle verdure. Si può chiedere il “supporto” del bambino in tutte le fasi, dalla scelta dell’alimento, all’acquisto o alla raccolta nell’orto, fino al momento della preparazione, e del consumo.

Un altro tentativo da fare è quello di proporre le verdure non solo come contorno, ma anche come alimento protagonista del piatto, ad esempio all’interno di zuppe o preparando per cena verdure ripiene.


Per richiedere ulteriori informazioni agli esperti di Villa Tiberia Hospital contattaci allo 06.82098040 o scrivici tramite form

Condividi