Anthea Hospital / 08 giugno 2021

Prevenzione dell’orecchio | Giornata di screening per i disturbi dell'udito

Prevenzione dell’orecchio | Giornata di screening per i disturbi dell'udito
Sono più di 460 milioni le persone che soffrono di ipoacusia nel mondo, oltre il 5% della popolazione globale, e le proiezioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità indicano che il dato potrebbe triplicare entro il 2050. A soffrire di questa patologia, che comporta un calo parziale o la perdita dell’udito, non sono solo gli anziani: a rischio anche giovani e giovanissimi, a causa dell’utilizzo continuativo degli auricolari per musica ad alto volume.

La prevenzione ha un ruolo fondamentale: se diagnosticata precocemente, l’ipoacusia può essere affrontata prima che degeneri. Per questo Anthea Hospital organizza una giornata dedicata alle patologie dell’orecchio.
 
Mercoledì 16 giugno 2021
Visita specialistica + Audiometria
Dalle 14.30 alle 17
Alla tariffa agevolata di 65€

A chi è rivolta la giornata di prevenzione

La Giornata di prevenzione delle patologie dell’orecchio prevede una visita specialista con l’otorinolaringoiatra e l’esecuzione dell’audiometria.

Il percorso è rivolto a pazienti di tutte le età che sospettano un calo dell’udito, ma anche che soffrono di vertigini. Vertigini, mancanza di equilibrio e senso di confusione sono, infatti, sintomi spesso associati al deficit uditivo.
 

Audiometria tonale

Dopo la palpazione del collo, l’ispezione del cavo orale e della faringe, della membrana timpanica, del condotto uditivo esterno e dell’interno del naso, la visita otorinolaringoiatrica viene completata dall’esame audiometrico tonale.

Si tratta di un test diagnostico non doloroso, non invasivo e ripetibile, diviso in due momenti:
  1. nella prima parte vengono valutate la percezione dei suoni e la soglia uditiva del paziente attraverso la trasmissione in cuffia;
  2. nella seconda è segnalata e trascritta sull’audiogramma la soglia di udibilità per via ossea, misurata attraverso la vibrazione di un piccolo apparecchio posizionato dietro l’orecchio del paziente.
Compito dello specialista, infine, comparare i risultati per determinare la soglia uditiva, eventuali cause dell’ipoacusia e trattamenti o ausili necessari.

Disponibilità limitata.
 
Per informazioni e prenotazioni contattaci allo 080.5644111 oppure scrivici
Le informazioni contenute nel Sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.