Maria Cecilia Hospital / 23 giugno 2016

Rinoplastica tecnica Open | modella la punta del naso pensando al futuro

Rinoplastica tecnica Open | modella la punta del naso pensando al futuro
Per il buon esito di una rinoplastica sono necessarie infrastrutture che rispettino i più elevati standard di sicurezza e tecniche di ultima generazione che garantiscano la durata del risultato.
Maria Cecilia Hospital di Cotignola (Ravenna) propone una chirurgia nasale efficace e moderna, secondo le avanzate procedure internazionali.
Il dottor Fabio Meneghini, chirurgo che ha dedicato anni di studi e d’esperienza al perfezionamento della rinoplastica, utilizza la metodica d’intervento Open, all’avanguardia anche per l’area del naso più delicata: la punta.
Con la tecnica Open si interviene sulle cartilagini alari (la parte del naso che determina la forma della sua punta) in modo da correggere problemi funzionali ed estetici. Effettuando una piccola incisione sulla columella (il segmento che separa le due narici), si ottiene una visione completa delle strutture nasali superficiali e profonde. Questo determina maggiore efficacia nell’eliminare eventuali problemi respiratori e nel correggere inestetismi della punta del naso (larga, piatta, voluminosa).

Con questa procedura, il dott. Meneghini innesta frammenti di cartilagine sotto la punta fino ad ottenere la forma richiesta, fissandoli con sottili fili di sutura che si riassorbono nel tempo. La chirurgia Open a Maria Cecilia Hospital non lascia esiti cicatriziali evidenti e, con  l’utilizzo della cartilagine, garantisce la forma desiderata ed un naso più robusto. Perfezionatasi nel tempo, rispetto alla tradizionale, consente il raggiungimento e la stabilità del risultato desiderato, nel rispetto dell’anatomia del volto e delle aspettative del paziente: un intervento da fare oggi pensando al futuro.
 
Revisione medica a cura di: Dott. Fabio Meneghini
Le informazioni contenute nel Sito, seppur validate dai nostri medici, non intendono sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.