Villa Lucia Hospital / 24 novembre 2021

Tre interventi in diretta mondiale per il Congresso di chirurgia dell'apparato digerente

Tre interventi in diretta mondiale per il Congresso di chirurgia dell'apparato digerente
In occasione di “Laparoscopic”, il 32° Congresso di Chirurgia dell’Apparato Digerente in programma per il 25 e 26 novembre 2021, il dott. Antonio Braun con la sua équipe eseguirà tre interventi in laparoscopia in diretta mondiale dalle sale operatorie di Villa Lucia Hospital.

La convention, prestigioso appuntamento internazionale nasce per offrire l’opportunità di confrontarsi con i migliori chirurghi italiani ed esteri e la possibilità ai giovani specialisti di apprendere in diretta.
L’équipe del Dott. Braun, responsabile dell’Unità Operativa di Chirurgia Generale e del Centro per l’Obesità e i Disturbi Alimentari di Villa Lucia Hospital, al suo terzo invito a partecipare al Congresso, ha raggiunto alti standard nella chirurgia laparoscopica, con particolare riferimento al tratto gastro-intestinale superiore. Due procedure delle tre previste per la diretta interessano, infatti, proprio questo distretto.

In particolare, nel giorno di giovedì 25 novembre, dalle 12 alle 14 e dalle 15 alle 18, si terranno le dirette streaming dei tre interventi, i primi due di chirurgia oncologica e l’ultimo di chirurgia del giunto gastro-esofageo. Nel primo caso, sarà eseguita una gastrectomia totale; nel secondo una resezione anteriore del retto. Il terzo caso riguarderà un paziente con un’ernia iatale di III grado sottoposto a fundoplicatio secondo Nissen, intervento praticato per trattare l’ernia iatale e la malattia da reflusso che prevede la plicatura del fondo gastrico attorno al tratto inferiore dell’esofago. Si tratta di procedure effettuate in laparoscopia, con approccio quindi mininvasivo, per un rapido recupero post-operatorio del paziente e un minor numero di complicanze. «Sono tre interventi molto diversi tra loro.Tuttavia, la gastrectomia totale ha un significato particolare, perché è un trattamento tecnicamente complesso, che consta di due anastomosi (l’unione tra due tratti di intestino) intracorporee», spiega il Dott. Braun. «È, inoltre, un intervento che mutua molto del know how acquisito con la grande esperienza in chirurgia bariatrica di Villa Lucia Hospital».

Durante le procedure, il primo operatore risponderà alle domande e potrà interagire via web con i partecipanti al Congresso. Ad affiancare in sala il Dott. Braun ci saranno i chirurghi Dott. Giambavicchio, Dott. Formosa, Dott.ssa Corvasce, Dott.ssa Santi, Dott. Centonze e l’anestesista Dott. Contino.

«La chirurgia laparoscopica è ormai universalmente riconosciuta come un tipo di chirurgia sicura e riproducibile e che abbatte il discomfort nel post-operatorio del paziente, riducendone il rischio di complicanze e velocizzando il ritorno alle normali attività quotidiane», conclude il Dott. Braun. «Se eseguita da operatori esperti, i risultati in termini di efficacia oncologica sono assolutamente paragonabili a quelli della chirurgia cosiddetta ‘open’. Il futuro riserverà sicuramente delle sorprese interessanti per la maggiore miniaturizzazione e la ergonometria delle tecnologie. Non posso non citare la chirurgia robotica, che attualmente è stata poco sviluppata a causa della difficile sostenibilità ma che, in un futuro molto vicino, sono sicuro acquisirà maggiore importanza».
 
Revisione medica a cura di: Braun Antonio
Le informazioni contenute nel Sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.