Anthea Hospital / 13 maggio 2021

Una giornata dedicata alla prevenzione maschile

Una giornata dedicata alla prevenzione maschile
Secondo un sondaggio condotto da Swg, in Italia più della metà degli uomini (il 53%) teme tumore alla prostata, eppure solo 1 su 4 ha effettuato una visita di controllo.

Per sottolineare l’importanza della diagnosi precoce, Anthea Hospital organizza la Giornata della prevenzione urologica, un percorso che prevede la visita specialistica e l’esecuzione di una ecografia della prostata.
Sabato 22 maggio 2021
Visita specialistica + Ecografia prostatica
Dalle 8:20 alle 12
Alla tariffa agevolata di 70€
 

A chi è rivolta la giornata di prevenzione

La giornata di prevenzione urologica è rivolta a tutti gli uomini a partire dai 40 anni, che dovrebbero effettuare controlli regolari a distanza di un anno, al pari di quelli svolti dalle donne con il ginecologo. È anche opportuno prenotare almeno una visita con l’urologo per i più giovani, durante la pubertà e, se necessario, alla fine dello sviluppo sessuale.

La frequenza della visita annuale può variare in presenza di fattori di rischio come obesità, abitudine al fumo e familiarità con patologie urologiche, in particolare con il tumore della prostata.

È, poi, importante contattare lo specialista in caso di comparsa di sintomi come:
  • difficoltà nell’urinare;
  • minzione frequente;
  • urgenza a urinare;
  • dolore durante la minzione;
  • incontinenza urinaria;
  • dolore nella regione pelvica e lombare;
  • sangue nelle urine;
  • colica renale;
  • deficit erettile.

Ecografia prostatica: cos’è e come si svolge

L’ecografia alla prostata sovrapubica è un esame diagnostico non invasivo e ripetibile che completa la visita urologica e che consente di determinare le dimensioni della prostata e studiarne eventuali anomalie.

In particolare, questo test consente di diagnosticare o escludere la presenza di patologie come:
  • ipertrofia prostatica benigna;
  • prostatiti;
  • tumori della prostata.
Per effettuare l’esame la vescica deve essere piena, si consiglia quindi di bere almeno un litro di acqua prima dell’esecuzione. Dopo aver fatto sdraiare il paziente sul lettino, lo specialista fa scorrere con l’aiuto di un gel la sonda sulla zona da studiare. L’esame dura in tutto circa 20 minuti.

Disponibilità limitata.
Per informazioni e prenotazioni contattaci allo 080.5644111 oppure scrivici
Le informazioni contenute nel Sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.