Ecografia Spalla

L’Ecografia Spalla è un esame diagnostico che viene eseguito per lo studio di muscoli, tendini e strutture articolari che compongono la spalla. L’esame utilizza gli ultrasuoni e non impiega radiazioni ionizzanti.

Che cos’è?

L’Ecografia della Spalla, o ecografia muscolo-tendinea, è un esame diagnostico che sfrutta le emissioni di ultrasuoni, cioè delle onde sonore di alta intensità ma di bassa frequenza, che permettono di studiare approfonditamente i tessuti molli che compongono la spalla. In particolare:
  • Muscoli e tendini, compresi quelli che compongono la cuffia dei rotatori
  • Legamenti
  • Strutture articolari, come cartilagini
  • Vasi sanguigni.

L’Ecografia alla Spalla viene eseguita per studiare la presenza di:
  • Distorsioni traumatiche,
  • Lesioni, processi infiammatori e patologie ai legamenti e ai tendini, come tendinopatie, borsiti e periartriti,
  • Lesioni alla cartilagine articolare,
  • Lesioni muscolari e alla cuffia dei rotatori,
  • Alterazioni osteoarticolari, come artrosi,
  • Formazioni tumorali.

L’Ecografia Spalla è un esame indolore che dura circa 15 minuti e non richiede preparazioni preventive.
Il paziente viene fatto sedere sul lettino.
Il medico rileva le immagini appoggiando una sonda sulla pelle, detto ecografo, sulla quale prima cosparge un gel per facilitare il suo scorrimento dell’ecografo.

L’Ecografia alla Spalla non ha controindicazioni.

Le strutture che trattano questa visita