Ecografia Testicolare

L’Ecografia Testicolare è un’indagine diagnostica che si effettua sfruttando gli ultrasuoni, senza utilizzo di radiazioni ionizzanti. Viene eseguita per indagare anomalie o patologie che interessano i testicoli.

Che cos’è?

L’Ecografia Testicolare, o anche Ecografia ai Testicoli o Ecografia Scrotale, è un esame di diagnostica per immagini che viene eseguito per studiare approfonditamente eventuali alterazioni che possono interessare i tessuti che compongono l’apparato genitale maschile, che comprende:
  • Testicoli
  • Dotti deferenti
  • Epididimi.

L’Ecografia Testicolare viene richiesta dallo specialista di Urologia e Andrologia quando c’è la necessità di indagare la presenza di malattie che possono interessare le strutture che compongono l’apparato genitale maschile, fra cui:
  • Varicocele
  • Torsione dei testicoli
  • Idrocele
  • Speratocele
  • Orchite
  • Cisti dell’epididimo
  • Ernia inguinale
  • Criptorchidismo
  • Tumore al testicolo.

Per effettuare l’Ecografia Testicolare non sono richieste preparazioni preventive. Il paziente viene fatto stendere sul lettino in posizione supina e le gambe divaricate. Il medico spalma sulla pelle dello scroto un gel acquoso che permette alla sonda di spostarsi senza impedimenti e favorisce la ricezione degli ultrasuoni in profondità.

L’esame richiede circa 20 minuti per l’esecuzione e non è né doloroso né invasivo.

L’Ecografia Testicolare non ha controindicazioni e può essere effettuata da tutti gli uomini.

Le strutture che trattano questa visita