RM Torace

La RM Torace o RMN o Risonanza Magnetica al Torace, è un esame diagnostico che permette di studiare le strutture e gli organi contenuti nel torace.
Al paziente può anche essere somministrato un mezzo di contrasto al fine di ottenere immagini ancora più dettagliate di certe strutture.
 

Che cos’è?

La RM Torace è un esame diagnostico che viene utilizzato per indagare eventuali anomalie che interessano, in particolar modo, i polmoni e le sue strutture.
Si tratta di un esame che viene eseguito con l’impiego di campi di induzione magnetica e onde a radiofrequenza, in grado di indagare i tessuti in maniera approfondita.

Dato che le immagini sono di elevata qualità, la risonanza magnetica viene utilizzata quando altri esami diagnostici non permettono di avere immagini nitide e chiare.

La RM Torace viene prescritta quando c’è necessità di accertare la presenza di patologie che possono interessare i polmoni, compresi:
  • la pleura,
  • i tessuti,
  • le arterie,
  • le vene,
  • i linfonodi.
Viene utilizzata soprattutto per:
  • determinare la presenza di una patologia tumorale,
  • valutare la presenza di alterazioni vascolari di questa parte anatomica, come in caso di aneurisma aortico.

Se è stata prescritta una RM Torace con mezzo di contrasto, il paziente deve essere a digiuno da almeno 6 ore da quando inizia l’esame. Poco prima, l’operatore si accerterà che non vi siano allergie al farmaco usato come mezzo di contrasto, che viene somministrato per via endovenosa.
Subito dopo il paziente viene aiutato a stendersi sul lettino che si sposta in orizzontale e che entra nella macchina.

Poiché la macchina che esegue la risonanza magnetica è completamente chiusa, alle persone che soffrono di claustrofobia può essere somministrato un blando sedativo. Il personale medico sarà comunque in costante contatto con il paziente così che possa intervenire al minimo segno di disagio o di necessità.
L’esame, che è completamente indolore e non invasivo, dura circa 30 minuti, al termine del quale si può tornare alle proprie attività.

 

La RM Torace viene solitamente eseguita come esame complementare della TC Torace, per confermare la diagnosi messa in evidenza da altri esami di imaging.
Pur non avendo rischi sulla salute, perché non impiega radiazioni ionizzanti, la RM Torace è controindicata per:
  • i portatori di alcuni tipi di pacemaker e di defibrillatori,
  • coloro che hanno pezzi metallici impiantati nel corpo, come viti, stent vascolari, valvole cardiache metalliche,
  • le donne in gravidanza,
  • coloro che soffrono di grave insufficienza renale,
  • i pazienti che hanno avuto reazioni allergiche al mezzo di contrasto.