Alzheimer e Parkinson: le patologie del sistema nervoso in età geriatrica

Alzheimer e Parkinson: le patologie del sistema nervoso in età geriatrica
In età geriatrica, la funzionalità cerebrale può essere compromessa da patologie come l’Alzheimer e il morbo di Parkinson. “La demenza di Alzheimer  – spiega il Dott. Alfonso  Mastropietro, neurologo dell’Unità Operativa di  Neurogeriatria di Clinica Santa Caterina da Siena -   è una patologia che comporta una progressiva incapacità a riconoscere gli  oggetti e la loro funzione, i luoghi familiari,  amici e conoscenti. Altri sintomi sono modificazione dell’umore, ansia, depressione, disturbi comportamentali e allucinatori che conducono a grave invalidità. La Malattia di Parkinson una patologia neurodegenerativa, progressiva, cronica, colpisce le cellule nervose di un’area del cervello  che producono livelli più bassi di dopamina. Rallentamento dei movimenti (bradicinesia, o ipocinesia), instabilità posturale, tremore, rigidità muscolare sono i sintomi principali. In queste malattie la diagnosi precoce è fondamentale .”

Questo genere di patologie si diagnosticano con una visita neurologica, dove avviene una valutazione complessiva del paziente tramite anche lo svolgimento di test neurocognitivi. Possono essere inoltre richiesti esami ematochimici, di diagnostica per immagini come la TC o la Risonanza Magnetica. Per il Parkinson è  indicata la Spect con DATSCAN  per evidenziare o escludere danni al sistema dopaminergico.
La terapia è principalmente farmacologica: per l’Alzheimer  si utilizzano farmaci per  arginare i deficit mnesici e cognitivi, come gli inibitori dell’acetilcolinesterasi e neurolettici e antidepressivi depressione. Oltre a questo tipo di terapia si associano training di stimolazione neurocognitiva.
Anche per il Parkinson la terapia è prettamente farmacologica come la Levodopa e i Dopamino agonisti che aumentano i livelli di dopamina i MAO-B inibitori, che hanno azione neuroprotettiva. Approcci non farmacologici sono la stimolazione cerebrale profonda per ridurre il tremore.
Per informazioni e prenotazioni chiamare il numero 011 8199211 oppure compilare il form di contatto
Revisione medica a cura di: Mastropietro Alfonso
Le informazioni contenute nel Sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.