Ospedale Cortina / 10 dicembre 2020

L'Ospedale Cortina a supporto degli atleti della Coppa del Mondo di Snowboard

L'Ospedale Cortina a supporto degli atleti della Coppa del Mondo di Snowboard
L'evento richiama team sportivi provenienti da 20 nazioni del mondo, con oltre 250 persone fra atleti e staff, accompagnatori, ufficiali della FIS (Federazione Italiana Sci) e della FISI (Federazione Italiana Sport Invernali).

Per questa occasione, il PPI (Punto di Primo Intervento) del padiglione Putti dell'Ospedale Cortina ha implementato i servizi di sicurezza medico-sanitaria a favore degli atleti e sarà a disposizione - in caso di necessità - per ricevere e gestire i pazienti in pronto intervento.

Per l’intera giornata della gara, sarà a completo supporto degli atleti che ne dovessero aver bisogno uno staff medico dedicato composto da ortopedico, medico di Pronto Soccorso, radiologo e tecnico radiologo.

Vi è inoltre un accesso con tempi di attesa rapidi alla Diagnostica specialistica nei giorni della competizione.

Infine, i membri dello staff e gli atleti impossibilitati ad effettuare preventivamente test anti Covid-19, avranno la possibilità di effettuare test molecolari su prenotazione.
Le informazioni contenute nel Sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.