02 dicembre 2020

Otorinolaringoiatria: dal paziente pediatrico ai disturbi del sonno

Otorinolaringoiatria: dal paziente pediatrico ai disturbi del sonno
Le patologie che vengono trattate a livello otorinolaringoiatrico all’interno della  Clinica Santa Caterina da Siena si suddividono in quelle infiammatorie delle vie aeree superiori (come naso, gola, laringe e trachea) e le patologie otologiche, sia per quanto riguarda i bambini che gli adulti. Il dott. Libero Tubino ci ha aiutato a mettere a fuoco quali trattamenti vengono svolti in clinica 
 

Le patologie trattate e tecnologie a disposizione

Le patologie rinologiche trattate riguardano difficoltà alla ventilazione per via nasale o problematiche di tipo infiammatorio a carico del naso e dei seni paranasali. La nostra struttura  offre un  vasto strumentario di pertinenza otorinolaringoiatrica: il chirurgo ha a disposizione uno schermo per ispezionare la situazione interna, facilitando l’identificazione di ogni tipo di patologia infiammatoria. 
Gli strumenti presenti in clinica vengono utilizzati anche per patologie oncologiche, permettendo  una rapida diagnosi su un tumore, sulla base della quale si decide come trattarlo, quali saranno i tempi per poterlo trattare, e se utilizzare la chirurgia o la chemioterapia.
Inoltre, sono presenti quattro sale operatorie ed una di radiologia interventistica, all’interno delle quali vengono utilizzate tecniche d’avanguardia a vantaggio del paziente.
 

Il paziente pediatrico - approccio e diagnosi 

All'interno della clinica c’è la possibilità di operare bambini con patologie di tipo adenotonsillare. Questo tipo di infiammazioni sono normate da linee guida che regolano l’approccio di tipo clinico, diagnostico e terapeutico.
La Clinica Santa Caterina da Siena svolge un ruolo importante nella diagnosi della patologia adenotonsillare: gli ambulatori sono dotati di attrezzatura con fibre ottiche, che rende possibile effettuare endoscopie per la visualizzazione su grande schermo dei tessuti d'interesse, eseguire esami audiometrici e impedenzometrici. Inoltre, le sale operatorie sono attrezzate per accogliere eventuali candidati agli interventi di chirurgia otorinolaringoiatrica pediatrica, come adenotonsillectomie e drenaggi timpanici.
 

Disturbi del sonno e multidisciplinarietà

Il vantaggio dell'approccio multidisciplinare adottato in clinica è offrire una diagnosi in breve tempo sulla OSAS - la sindrome delle apnee ostruttive del sonno - che può determinare delle problematiche nel tempo: il sovraccarico cardiaco causato dall’apnea può portare a un aumento della pressione, alzando il rischio di patologie vascolari, cardiache e neurologiche.

 
Per maggiori informazioni inierenti al reparto di otorinolaringoiatria visita il sito o contattaci tramite il form dedicato
Le informazioni contenute nel Sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.