Città di Lecce Hospital

Città di Lecce Hospital partner di un incontro di sensibilizzazione sulla Psiconcologia

14 settembre 2019
La Psiconcologia è una disciplina, supportata da una società scientifica italiana e internazionale, che  ha l’obiettivo di migliorare la qualità di vita del paziente oncologico e della sua famiglia, attraverso interventi di supporto psicologico e sociale che mirano ad accogliere il disagio emotivo della patologia. In occasione della IV giornata nazionale della Psiconcologia, GVM e Città di Lecce Hospital saranno partners di un incontro di sensibilizzazione che si terrà giovedi’ 26 settembre a Lecce presso il Liceo Scientifico “Banzi-Bazoli” focalizzato sulle problematiche psicologiche e sociali del paziente oncologico e dei suoi familiari.
 
L’incontro si rivolge ai ragazzi, genitori e a tutta la cittadinanza – spiega la dottoressa Maria Antonietta Berio, psicoterapeuta esperta in psiconcologia e case manager della Breast Unit Citta di Lecce Hospital - con l’obiettivo di informare sui servizi di psiconcologia  presenti sul territorio e promuovere una cultura di “richiesta di aiuto psicologico” per pazienti e familiari che vivono la dolorosa esperienza”.
 
La patologia oncologica rappresenta un evento che investe tutte le dimensioni della persona, dalla sfera fisica a quella psicologica, i valori personali e spirituali, i rapporti interpersonali e sociali. La valutazione della risposta emozionale del paziente e dei suoi familiari, assunto della psicologia, rappresenta quindi il presupposto per un’umanizzazione della cura che guarda alla persona nella sua globalità.
 
Ricerche scientifiche recenti dimostrano che interventi psicologici e sociali nei reparti oncologici migliorano dal 10% al 25% la qualità della vita dei pazienti e di conseguenza anche la  loro “compliance”, ovvero la capacità di aderire alle cure. Più è efficace la terapia e più aumentano i livelli di sopravvivenza.
 
Il servizio di psiconcologia è presente all’interno della Breast Unit di Città di Lecce Hospital, a diposizione delle pazienti che affrontano la difficile esperienza del tumore al seno e delle loro famiglie. “Il servizio propone incontri individuali e/o di coppia e incontri di gruppo psicoeducazionali che hanno l’obiettivo – conclude la dottoressa Berio - attraverso colloqui a tema con medici e psiconcologi, di rafforzare nelle donne e nei loro familiari, quello “spirito combattivo” necessario a sconfiggere la malattia”.
 
 
 
 
Per maggiori informazioni contatta la struttura allo 0832.229111 oppure scrivici tramite form.
 

Condividi