Villa Tiberia Hospital / 17 dicembre 2020

Inaugurati i nuovi ambulatori di Villa Tiberia Hospital

Inaugurati i nuovi ambulatori di Villa Tiberia Hospital
L'Ospedale Polispecialistico di GVM Care & Research, gruppo ospedaliero italiano presente nella Capitale con altre tre strutture ospedaliere e una RA, ha rinnovato completamente gli spazi ambulatoriali: un edificio su sette piani che ospita al pianterreno il servizio di dialisi ambulatoriale mentre ai piani superiori gli ambulatori polispecialistici.

La nuova area vede la presenza delle specialità di Chirurgia Generale, Ginecologia, Urologia, Cardiologia, Otorinolaringoiatria, Oculistica, Chirurgia Vascolare, Diabetologia, Allergologia, Dermatologia, Ortopedia, Chirurgia Vertebrale e Senologia. Infine, fa parte proprio di quest’ultimo dipartimento il recente Breast Center, il centro dedicato alla prevenzione, alla diagnosi e al trattamento delle patologie senologiche con un innovativo approccio multispecialistico denominato “One Stop” che permette alla paziente di effettuare tutti gli accertamenti nell’arco di una giornata.

Gli interventi di rinnovamento riguardano non solo la ristrutturazione degli spazi interni, migliorando l’organizzazione, il flusso di accoglienza dei pazienti e rendendo più fruibili gli ambulatori, ma anche il comparto tecnologico che ha visto l’implementazione di nuove strumentazioni. Sono infatti oggi disponibili device diagnostici di ultima generazione come l’innovativa epiluminescenza 3D per la diagnosi dei tumori della pelle. Novità anche per gli ecografi, tra cui i nuovi macchinari per l’ecocardio, la chirurgia vascolare e la ginecologia, che può contare anche sull’avanguardia del nuovo colposcopio per l’esame del collo dell’utero. Inoltre, nel complesso della struttura di Villa Tiberia Hospital, sono stati inaugurati 9 posti più isolati di Terapia Intensiva, che si affiancano agli 8 posti di terapia sub-intensiva.

I nuovi ambulatori della struttura romana del quartiere Monte Sacro Alto sono intitolati alla memoria dell’avv. Astolfi, scomparso lo scorso settembre, che ricopriva la carica di vice presidente ed era membro del consiglio di amministrazione di GVM Care & Research e faceva inoltre parte del CdA della struttura romana. Nel 2017, il suo contributo è stato determinante per l’ingresso di Villa Tiberia Hospital nel Gruppo.
Le informazioni contenute nel Sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.