Tiberia Hospital / 08 ottobre 2021

Le patologie di orecchie, naso e bocca

naso orecchie dolore roma
L’Otorinolaringoiatria è la branca medica che si occupa di tutte le patologie di orecchio, naso, faringe, laringe e del distretto testa-collo, dove risiedono le tonsille e alcune ghiandole fondamentali per il buon funzionamento del nostro organismo, come la tiroide e la parotide.
Presso Tiberia Hospital di Roma è attivo il servizio ambulatoriale dedicato all’Otorinolaringoiatria. Al suo interno vengono svolte prime visite, test diagnostici e visite di controllo. Inoltre, l’ambulatorio è un centro di riferimento per il trattamento endoscopico dei seni paranasali.

Quali patologie sono trattate nell’ambulatorio di otorinolarigoniatria 

Naso

Si tratta di patologie e anomalie anatomiche del naso esterno o che possono provocare problemi respiratori. Tra queste, la deviazione del setto nasale, associata all’ipertrofia dei turbinati inferiori, poliposi, sinusiti, riniti. Dopo l’esame obiettivo con fibrolaringoscopia e visita otorinolaringoiatrica per la diagnosi, Si prescrive una terapia medica o di chirurgia endoscopica.

Bocca

Lingua, palato, tonsille, ghiandole salivari possono essere colpiti da patologie di interesse otorinolaringoiatrico, che possono avere origine infiammatoria, infettiva o neoplastica.

Laringe

Tra le patologie vi sono cisti, noduli alle corde vocali e patologie oncologiche. Possono essere necessari test diagnostici di secondo livello, come la rinofibrolaringoscopia, ossia l’inserimento di un endoscopio flessibile nelle cavità orali e paranasali.

Orecchio

Sono patologie che insorgono sia nell’orecchio esterno, come tappi di cerume e otiti esterne, che nell’orecchio medio e interno, come otiti medie e perforazioni timpaniche, spesso di origine traumatica, ma anche problematiche vestibolari come la labirintite. Al labirinto sono legate diverse patologie che provocano la vertigine e i problemi nell’equilibrio. Tra queste, la già citata labirintite, la malattia di Menière, la presenza di otoliti nel canale vestibolare, le problematiche neurovascolari legate all’emicrania, il neurinoma dell’acustico.

Sonno

Anche i disturbi del sonno sono di interesse otorinolaringoiatrico quando provocati da patologie del distretto testa-collo. Tra queste: la sindrome delle apnee ostruttive del sonno (OSAS), l’ipertrofia delle tonsille, il prolasso del velopendulo.

Le patologie del naso e il trattamento endoscopico dei seni paranasali

Il trattamento endoscopico dei seni paranasali è un approccio chirurgico mininvasivo che si utilizza per il trattamento di sinusiti croniche, deviazioni del setto nasale, anomalie nell’anatomia dei seni paranasali. L’intervento si esegue inserendo un endoscopio con sonda ottica e strumentazione microchirurgica direttamente nelle cavità del naso, senza incidere esternamente. Per questo si riduce il sanguinamento e risultano ridotti i rischi operatori.

Abbassamento dell’udito: le possibili cause e i trattamenti 

L’abbassamento dell’udito può avvenire fisiologicamente con l’avanzare dell’età (presbiacusia). Altre cause possono essere tappi di cerume, otiti acute esterne oppure otiti medie legate all’accumulo di muco, patologie croniche dell’orecchio, ad esempio di origine infettiva. Durante la visita otorinolaringoiatrica si svolge un esame obiettivo con otoscopia, associata a un esame audiometrico per studiare il nervo acustico. A seconda dei casi la terapia può essere farmacologica o chirurgica, effettuata con approccio mininvasivo in endoscopia.
Prenota una visita ambulatoriale per un controllo dell'udite tramite il form dedicato 
Revisione medica a cura di: Mancini Giovanni
Le informazioni contenute nel Sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.