Cardiologia Pediatrica

L’attività della Cardiologia Pediatrica è rivolta alla diagnosi e alla prevenzione di tutte le cardiopatie, sia congenite che acquisite, che possono avere il loro esordio dalla nascita fino all’età evolutiva, cioè oltre i 14 anni, nonché dei disturbi del ritmo cardiaco o delle forme di interessamento cardiovascolare secondarie a malattie sistemiche.
 
Le cardiopatie più gravi e complesse sono per lo più sintomatiche fin dai primi giorni di vita, ma esistono anomalie cardiache, anche importanti, che per un tempo più o meno prolungato possono risultare asintomatiche. Circa l'80% delle cardiopatie congenite vengono scoperte nel primo anno di vita, e circa il 50% nel primo mese. Altre cardiopatie però non danno segni della loro presenza per mesi o addirittura anni.
 
Il riconoscimento di tali anomalie, con le attuali tecniche interventistiche e cardiochirurghe, ha aumentato le percentuali di sopravvivenza e la qualità di vita dei bambini cardiopatici. Appare perciò evidente come una diagnosi precoce di tali patologie possa rappresentare una valido strumento per la tutela della salute del piccolo paziente.
 

Le strutture sanitarie che trattano questa specialità

Cliccare sul nome della struttura per leggere l’offerta completa oppure sulla voce specialità per approfondire le attività.

Salus Hospital

Reggio Emilia (RE)