La TC mediante tecnica a spirale e ricostruzioni multiplanari - è una metodica diagnostica che consente l’acquisizione continua di immagini del distretto corporeo da esplorare, con tempi ridotti d'indagine. Permette ricostruzioni tridimensionali, con rielaborazioni a esame concluso (post processing).
 
A che cosa serve la TC?

La TC è indicata per la diagnosi di molte patologie:
  • Lesioni traumatiche;
  • Infiammatorie;
  • Tumorali.
Come si svolge l’esame
 
Durante l’esame, il tubo radiogeno ruota attorno al corpo del paziente, comodamente disteso su un lettino che si muove longitudinalmente. La scansione vera e propria dura pochi minuti.
Negli esami dei distretti toracico ed addominale, viene richiesto di trattenere il respiro durante la scansione (apnea inspiratoria). 
 
TC con mezzo di contrasto
 
Se l’esame viene eseguito con un mezzo di contrasto iodato per via endovenosa, la scansione è doppia (prima e dopo infusione); in tal caso vanno considerati anche i tempi di preparazione (incannulazione di una vena, solitamente del braccio). 
 
La TC con mezzo di contrasto è indicata per lo studio dei distretti vascolari, e per meglio differenziare eventuali lesioni di organi (encefalo, distretto toracico e addominale).

Nei casi in cui l’indagine preveda l’impiego di mezzo con contrasto è necessario:
  • digiuno da almeno 8 ore;
  • esami ematochimici (la lista può essere fornita dalla segreteria all'atto della prenotazione);
  • modulo di consenso informato firmato dal medico richiedente.
I pazienti allergici al mezzo di contrasto devono effettuare una preparazione medica preliminare il giorno prima dell'esame (lo schema viene fornito all'atto della prenotazione). 

Il giorno dell’esame è consigliabile indossare un abbigliamento comodo, evitare gioielli o indumenti con parti di metallo come cinture, zip, perché interferiscono con la qualità delle immagini.
 
La TC non è dolorosa, in alcuni casi si potrebbe avvertire un leggero fastidio, ad esempio, una sensazione di calore diffuso, che scompare nell’arco di qualche minuto, se l’esame è effettuato con mezzo di contrasto.

La TC è controindicata nelle donne in gravidanza, non ha invece controindicazioni per i portatori di pacemaker o defibrillatori.

E' possibile eseguire lo screening TC POLMONARE, in grado di rintracciare broncopatie, tumori, emobolie polmonari, versamenti pleurici e infezioni croniche.
Per lo screeening è necessaria la prescrizione medica
Giorni: dal lunedì al sabato – prenotazione obbligatoria
 
 

Informazioni sull'ospedale

Dove siamo

Via Codivilla 23, 32043 Cortina d'Ampezzo (BL)
Veneto

Ottieni indicazioni

La struttura

Direttore Sanitario: Luigi Veranda
Amministratore Delegato: Massimo Rocchi
Posti letto: 86
Chi siamo
Carta servizi