ambulatorio

L’Ambulatorio di Cardiologia del Maria Eleonora Hospital di Palermo si occupa di diagnosi, prevenzione e trattamento di tutte le patologie di cuore e vasi, con possibilità di programmare ricoveri e interventi chirurgici qualora necessario.
L’attività è dedicata sia ai pazienti cardiologici già ospedalizzati presso la struttura, o dimessi da controllare con i follow-up periodici, che ai pazienti provenienti dall’esterno.
Vengono infatti svolte:
  • prime visite
  • visite specialistiche ed esami diagnostici di primo e secondo livello
  • visite di controllo

Le patologie trattate

L’ambulatorio tratta le patologie a carico dei vasi e del cuore. Quelle che si ripropongono con maggiore frequenza sono le cardiopatie ischemiche, le cardiopatie valvolari, lo scompenso cardiaco, le aritmie, i difetti congeniti e le patologie a carico dei vasi periferici.

Le attività

Le attività dell’Ambulatorio di Chirurgia sono classificabili in prime visite, anche in urgenze, esami diagnostici e visite di controllo.
 
Nelle prime visite sono fondamentali procedimenti come l’anamnesi, il controllo dei referti di cui il paziente è già in possesso, l’esame obiettivo e i test diagnostici.

Esami diagnostici di primo livello

Tra gli esami diagnostici che possono essere attivati per accertare una patologia o un evento patologico a carico del cuore o dei vasi, quelli più comunemente prescritti sono:

  • elettrocardiogramma a riposo o sotto sforzo, per valutare l’attività del cuore, la pressione arteriosa e i tempi di recupero cardiaco dopo un’attività intensa. Si rivela particolarmente utile per le patologie coronariche, per esempio
  • ecocardiogramma, una vera e propria ecografia del cuore che permette di osservare anche le valvole. Dà perciò informazioni importanti sulle funzionalità del cuore e sulla morfologia dell’organo
  • eco colordoppler vascolare di base arterioso e venoso, che rende possibile osservare eventuali restringimenti, cedimenti o occlusioni dei lumi dei vasi sanguigni periferici. Si utilizza per esempio per individuare aneurismi o trombi
  • ecocardiogramma color doppler completo pediatrico
  • Holter cardiaco e pressorio, un monitoraggio di 24 ore della pressione arteriosa

Esami diagnostici di secondo livello

Nei nuovi ambulatori è possibile effettuare inoltre una serie di esami diagnostici avanzati, di secondo livello, che consentono di formulare una diagnosi accurata e in tempi rapidi: 
  • CoronaroTAC con contrasto, per trovare eventuali placche aterosclerotiche nei vasi, che potrebbero provocare eventi ischemici; 
  • Echostress fisico o farmacologico, un test provocativo che prelude all’esecuzione di una coronarografia e rappresenta un’alternativa meno invasiva alla scintigrafia, perché non richiede l’impiego di sostanze radioattive.
  • Ecocardiografia transesofagea con metodica tridimensionale, che permette una valutazione ottimale delle valvulopatie cardiache e nello stesso tempo l’analisi di cardiopatie o vizi cardiaci congeniti.
  • Ecodoppler transcranico per l’individuazione di cardiopatie congenite come il forame ovale pervio.
Questi esami potrebbero essere prescritti anche a supporto delle visite di controllo e follow-up, sia per pazienti trattati farmacologicamente che per i pazienti operati chirurgicamente.
 
Le visite di controllo periodiche sono step fondamentali per monitorare i progressi nel trattamento della patologia, migliorare le terapie, valutare lo stato di guarigione delle aree operate a seguito di un intervento chirurgico.
 
In caso di necessità si attivano percorsi multisciplinari che coinvolgono specialisti cardiologi, interventisti, chirurghi e elettrofisiologi.
 

Informazioni sull'ospedale

Dove siamo

VIALE REGIONE SICILIANA, 1571, 90135 Palermo (PA)
Sicilia

Ottieni indicazioni

La struttura

Direttore Sanitario: Dott. Giuseppe Termine
Presidente: Eleonora Sansavini
Amministratore Delegato: Giuseppe Rago
Posti letto: 90
Chi siamo
Carta servizi