ambulatorio

La Radiologia Tradizionale utilizza i Raggi X per studiare diverse strutture anatomiche, e viene utilizzato come prima indagine nel sospetto diagnostico delle patologie dell’apparato respiratorio, osteoarticolare ed in alcune patologie addominali. È la metodica più conosciuta della Diagnostica per Immagini, molto utile per la diagnosi di malattie di varia natura in differenti distretti corporei.


Come si effettua
L’esame di radiologia tradizionale non è doloroso, né fastidioso. Il paziente viene posizionato sull’apparecchio radiologico secondo le posizioni precisa per lo studio del distretto in esame. Durante l’esecuzione della radiografia il paziente dovrà rimanere immobile, e in alcuni casi a trattenere il respiro. 
È molto utile il confronto con eventuali esiti di indagini radiografiche precedenti, che vanno consegnati dal paziente al momento dell’esame al personale di reparto.


Preparazione e complicanze
Per sottoporsi all’esame di radiologia tradizionale non occorre alcuna preparazione. È opportuno liberarsi di oggetti e accessori metallici e/o monili, perché potrebbero inficiare il risultato dell’esame.
Non esistono complicanze causate dall’esecuzione dell’esame di radiologia tradizionale. Per le pazienti in età fertile l’indagine può essere eseguita solo se è possibile escludere totalmente lo stato di gravidanza.


Radiografie 
La radiografia, o esame radiologico, è un’indagine che utilizza le proprietà di un particolare tipo di radiazioni ionizzanti, i raggi X per lo studio di un segmento scheletrico (mano, polso, gomito, ecc.) o di un distretto (torace, addome). Il differente grado di attenuazione del fascio radiante nei vari tessuti ci permette di ottenere immagini del corpo umano, sia dello scheletro sia dei tessuti molli.

I principali esami effettuati al Salus Hospital sono:
  • Apparato respiratorio
  • Apparato scheletrico
  • Reni
  • Tessuti molli
  • Torace
  • Vie urinarie

Contrastografie
L’ecografia con mezzo di contrasto è una particolare tipologia di ecografia che consente di studiare la vascolarizzazione dei tessuti. Richiede l’iniezione endovenosa di una sostanza (eco-contrasto) che miscelandosi con il sangue ne aumenta l’ecogenicità, permettendone la visualizzazione del flusso anche a livello del microcircolo.
E’ prevalentemente utilizzata per studiare il circolo vascolare dei noduli del fegato, del rene e del pancreas al fine di verificarne la natura benigna o maligna.

​I principali esami effettuati al Salus Hospital sono:
  • Esami del tratto gastroenterico (tubo digerente, clisma opaco)
  • Isterosalpingografie
  • Urografie

Informazioni sull'ospedale

Dove siamo

Via U. Levi 7, 42123 Reggio Emilia (RE)
Emilia-Romagna

Ottieni indicazioni

La struttura

Direttore Sanitario: Dott. Giovanni Baldi
Amministratore Delegato: Dott. Bruno Biagi
Posti letto: 107
Chi siamo
Carta servizi