TAC

Specialità ambulatoriali

Prenotazioni e Informazioni su Visite specialistiche:

Tutti i giorni con il seguente orario: 7.00 - 20.30.
Le addette rispondono al numero: 0522/499111


La Tomografia Assiale Computerizzata (TAC), oggi definita semplicemente Tomografia Computerizzata (TC), è una metodica di diagnostica per immagini che utilizza Raggi X per rappresentare il corpo umano in sezioni secondo piani assiali, cioè con tagli trasversali dalla testa ai piedi, consentendo proiezioni di immagini anche al di sotto dell’ordine del millimetro.


A che cosa serve la TC?
La TC viene utilizzata per l'esecuzione di avanzati esami sia su specifiche parti del corpo (cuore, vasi, encefalo) che di esami per corpo intero (Total Body). E’ una metodica di secondo livello generalmente indicata dopo l’esecuzione di esami radiografici o ecografici o in seguito a visite specialistiche.
Attraverso questo macchinario è possibile sottoporsi ad esami altamente specialistici in campo neurologico, scheletrico, toracico e addominale, oncologico, ginecologico, vascolare, cardiaco e traumatologico.
La TC può a volte essere utilizzata in combinazione con la Risonanza Magnetica: i due esami forniscono infatti in molti casi informazioni complementari.
 

Preparazione all’esame
L’esame può essere eseguito con o senza mezzo di contrasto: per la TC senza mezzo di contrasto non occorre alcun tipo di preparazione, non è necessario sospendere le terapie farmacologiche prescritte dal medico nei giorni precedenti l’esame, soprattutto se riguardano l’ipertensione o il diabete.

Per alcuni esami, soprattutto per la TC dell’addome, del torace, del cuore o dei vasi, si utilizza un mezzo di contrasto in forma liquida, contenente iodio e iniettato per via endovenosa, il quale permette lo studio degli organi e del loro funzionamento.

In questo caso, è necessario il digiuno per almeno 5 ore e presentare l'apposito modulo di liberatoria, compilato e firmato, rilasciato dal medico richiedente l'esame.
Vengono inoltre prescritti alcuni esami del sangue per accertarsi dello stato di salute del paziente relativo alla funzionalità renale ed epatica. È inoltre importante che i pazienti allergici (asma allergico o storia di allergie a farmaci), in particolare a mezzi di contrasto, lo segnalino al momento della prenotazione dell'esame per poter effettuare una terapia desensibilizzante. 


L’esame
L'esecuzione dell'esame varia a seconda della zona esaminata e dal sospetto diagnostico che si vuole confermare, in ogni caso la durata oscilla tra i 5 e i 10 minuti.
Durante una TC, l’energia rilasciata dal tubo radiogeno attraversa il corpo del paziente e viene assorbita da sensori in grado di trasformare il segnale in immagini. Tale segnale viene elaborato attraverso un sistema articolato di algoritmi che, al termine dell’operazione, fornisce l’immagine dettagliata della parte del corpo oggetto di studio.

 
Controindicazioni e fattori di rischio
La TC comporta l’impiego di Raggi X e per tanto deve essere limitata nei bambini ed è vietata per le donne in gravidanza. L’esame è totalmente indolore, il paziente potrà avvertirà una momentanea sensazione di calore in seguito all’iniezione del mezzo di contrasto per via endovenosa, che andrà poi velocemente diminuendo.
L'indagine non deve essere eseguita nei giorni successivi ad altri esami radiologici che utilizzino il bario (per es. clisma opaco), perché le immagini ottenute potrebbero risultarne alterate.
 

Info legali

SALUS HOSPITAL S.R.L.
Sede Legale: Via U. Levi, 7 -42123 REGGIO EMILIA (RE) - Codice Fiscale, Partita IVA e n. iscriz. Reg. Imprese RE 01431190352
PEC: gvm-sal@legalmail.it
Aut. San. n.85/2010 del 06/08/2010 Class. 10-01 Fasc. 2015/3

Società soggetta all’attività di direzione e coordinamento di Gruppo Villa Maria S.p.A

>> Amministrazione trasparente