ambulatorio

L’ambulatorio di chirurgia Maxillo-Facciale si occupa della cura e del trattamento chirurgico delle patologie acute a carico del massiccio facciale. In particolare di quelle derivanti da traumi e conseguenti fratture. È inoltre possibile ricorrere a questa Specialità come supporto chirurgico a trattamenti odontoiatrici.

A chi si rivolge la chirurgia dei traumi del volto

È possibile rivolgersi all’ambulatorio per trattare chirurgicamente:
  • fratture mandibolari  
  • sinusiti odontogene
  • complicanze di origine odontoiatrica che richiedono l’intervento chirurgico
  • malformazioni del volto
  • esiti di traumi del volto (incidenti stradali, traumi sportivi, aggressioni, riassorbimento dell’osso mandibolare da osteoporosi, cause iatrogene)
  • fratture nasali
  • ferite importanti del volto
 In linea generale è possibile prenotare una visita con gli specialisti dell’ambulatorio per la diagnosi e trattamento di tutte le lesioni e traumi del volto, da quelle più semplici alle più complesse.

Come viene svolta la visita

La visita viene svolta in regime ambulatoriale e sotto indicazione chirurgica viene eseguito intervento. Ove necessario lo specialista può richiedere alcuni esami strumentali di approfondimento quali TC maxillo facciale con ricostruzione del volto in 3D, ortopanoramica.

Grazie alle moderne tecnologie è possibile ricostruire le immagini tridimensionali delle ossa del massiccio facciale e riprodurre con esattezza un modello che rispetti la conformazione del paziente. Ciò consente di pianificare un intervento adeguato che verrà effettuato solo dopo un’analisi accurata e approfondita dei suoi tratti somatici e dell’armonia del suo viso.

L’intervento viene eseguito entro le 36 ore successive la visita, per evitare fenomeni di consolidamento delle ossa che possono rendere più complicata l’operazione e offrire risultati meno soddisfacenti da un punto di vista estetico e funzionale.

L’equipe chirurgica utilizza inoltre le tecniche più all’avanguardia anche nell’ambito del trattamento dei traumi facciali, al fine di raggiungere risultati migliori e più precisi, un tempo di guarigione più breve e un ritorno più veloce alle attività quotidiane.

Nella Chirurgia Maxillo-Faccilae si applica un approccio multidisciplinare tramite il confronto con altri specialisti (oculista, neurochirurgo, otorinolaringoiatra, odontoiatra) per completare l’iter diagnostico-terapeutico del paziente e per escludere ulteriori complicanze e lesioni.


 

Informazioni sull'ospedale

Dove siamo

Via Emilio Praga, 26, 00137 Roma (RM)
Lazio

Ottieni indicazioni

Come raggiungerci

Autobus 
Dalla Stazione Termini – Autobus 66 da Termini fino a via Ugo Ojetti (piscine Athlon)

Metro 
Dalla metro B Conca d'Oro
  • autobus 63 (fermata via Ugo Ojetti Ipercarni)
  • autobus 337 (fermata via Ugo Ojetti Ipercarni)
  • autobus 343 (fermata via Nomentana altezza via Gaspara Stampa, edicola)

La struttura

Direttore Sanitario: Dott.Vittorio Chignoli
Amministratore Delegato: Valeria Giannotta
Posti letto: 132
Chi siamo
Carta servizi