ambulatorio

L’ambulatorio di diabetologia supporta i pazienti affetti da diabete o che intendono verificarne la presenza, in modo diagnostico/terapeutico sia nelle fasi iniziali della patologia che in quelle tardive, in cui sono manifeste le complicanze.

L’attività dell’ambulatorio, nello specifico, si occupa di:

  • Prevenzione primaria dei comportamenti a rischio (alimentazione errata, mancata attività fisica)
  • Educazione terapeutica individuale volta alla gestione del diabete, in termini di terapia farmacologica e di insulino-terapia, ed educazione alla gestione quotidiana del microinfusore 
  • Monitoraggio e gestione multidisciplinare delle complicanze dovute al diabete (piede diabetico, ipertensione, dislipidemia, obesità). 
 

Prima visita


Nel corso della prima visita viene valutato lo stato della patologia. Nel caso di diabete di tipo I (T1dm) insulino-dipendente gli specialisti affiancano il paziente nel percorso di gestione ed autocontrollo dell’insulino-terapia oppure supportano quotidianamente il paziente all’utilizzo di eventuale microinfusore con associato sensore glicemico, mentre nel caso di diabete di tipo II (T2dm) non insulino-dipendente inquadrano il caso e valutano e/o gestiscono le comorbilità connesse al diabete.
Prima di procedere all’inquadramento del caso sono richiesti esami ematochimici tra cui:
  • glicemia
  • emoglobina glicosilata
  • assetto lipidico
  • curva insulinemica
  • curva glicemica
A seconda dei risultati ottenuti si procede ad assegnare la terapia più appropriata oppure, se nella norma, si “educa” il paziente a un corretto stile di vita.
 

Trattamento


Nel caso di paziente diabetico che si rivolge all’ambulatorio per un setting della propria terapia, si procede con uno schema terapeutico adeguato e si educa il paziente all’insulino-terapia o alla terapia orale. Nel caso di paziente diabetico con complicanze si esegue una accurata valutazione dei parametri per decidere il percorso più appropriato. L’ambulatorio pone grande attenzione alla valutazione del rischio reale di piede diabetico, indirizzando il paziente, anche in collaborazione con l’ambulatorio dedicato al trattamento del piede diabetico, al chirurgo vascolare, all’angiologo, all’ortopedico o al neurologo.

Nel caso di complicanze oculari, invece, il diabetologo lavora in stretta collaborazione con il gruppo di oculisti di Villa Tiberia Hospital, così come, nel caso di problemi cardiocircolatori, con il gruppo di cardiologi.

Informazioni sull'ospedale

Dove siamo

Via Emilio Praga, 26, 00137 Roma (RM)
Lazio

Ottieni indicazioni

Come raggiungerci

Autobus 
Dalla Stazione Termini – Autobus 66 da Termini fino a via Ugo Ojetti (piscine Athlon)

Metro 
Dalla metro B Conca d'Oro
  • autobus 63 (fermata via Ugo Ojetti Ipercarni)
  • autobus 337 (fermata via Ugo Ojetti Ipercarni)
  • autobus 343 (fermata via Nomentana altezza via Gaspara Stampa, edicola)

La struttura

Direttore Sanitario: Dott.Vittorio Chignoli
Amministratore Delegato: Valeria Giannotta
Posti letto: 132
Chi siamo
Carta servizi