ricovero

L'equipe polispecialistica di Villa Tiberia Hospital di Roma, è composta da specialisti afferenti a molteplici ambiti specialistici e si occupa di tutte quelle problematiche che necessitano ricovero per il trattamento delle patologie riscontrate. 
 

TRATTAMENTO DELLE PATOLOGIE DELL'APPARATO RESPIRATORIO

I pazienti che afferiscono al reparto di Medicina Interna dedicato alle malattie dell’apparato respiratorio arrivano alla struttura principalmente per due vie. Un primo accesso può derivare dalla richiesta di ricovero pervenuta da altre strutture del territorio. In questo caso le principali patologie per cui viene richiesto il ricovero sono:
  • Broncopneumopatia ostruttiva cronica (BPCO) riacutizzata con o senza insufficienza respiratoria;
  • asma riacutizzato con o senza insufficienza respiratoria;
  • polmonite che richiede ricovero;
  • insufficienza respiratoria per altre cause che richiede ventilazione meccanica non invasiva;
  • diagnosi e trattamento del versamento pleurico con toracentesi diagnostica ed evacuativa.
In alternativa i pazienti possono accedere al reparto previa proposta di ricovero da parte del medico di medicina generale. Mediamente entro 24 ore dalla richiesta viene valutato il caso clinico ed effettuata la diagnostica necessaria (di solito TC torace) per vagliare l’indicazione reale del ricovero, che, sulla base dell’urgenza, può essere immediato o pianificato per i giorni successivi.

Il trattamento
Mediamente si interviene con opportuna terapia farmacologia ed eventualmente con il supporto della ventilazione meccanica non invasiva. La degenza media in reparto è di circa 7 giorni, con l’obiettivo e lo sforzo da parte del team di mettere in piedi il paziente il prima possibile. Seguono quindi le visite di controllo presso l’Ambulatorio dedicato che in genere sono fissate entro due settimane dalle dimissioni.


CENTRO DI ELETTROSTIMOLAZIONE CARDIACA (CESC)

Il Centro di elettrostimolazione cardiaca è collegato all’Ambulatorio di Cardiologia e Aritmologia.

Accedono al Centro tutti i pazienti con problemi del ritmo cardiaco o scompenso cardiaco per i quali lo specialista indica un percorso terapeutico di tipo medico o interventista.

I device che vengono impiantati includono:
  • dispositivo di risincronizzazione cardiaca, per pazienti con scompenso cardiaco (CRT-D)
  • pace-maker per problemi di bradi aritmie che possono causare episodi sincopali;
  • Defibrillatore impiantabile per la prevenzione primaria e secondaria della morte improvvisa aritmica nei soggetti a rischio
  • loop recorder, un device di registrazione e monitoraggio cardiaco, per i pazienti con sincopi in cui non si è riusciti a risalire all’origine del problema in fase diagnostica. Il loop recorder s’impianta sotto la pelle e registra un ECG in continuo tenendo in memoria eventi bradicardici o tachicardici anche asintomatici. La durata della batteria è di circa di 3 anni.
Le notti di ricovero variano da 2 (per il loop recorder) a 3 (per pace-maker e altri dispositivi).
La sostituzione di un semplice pacemaker viene invece effettuata in Day Hospital.

 

Informazioni sull'ospedale

Dove siamo

Via Emilio Praga, 26, 00137 Roma (RM)
Lazio

Ottieni indicazioni

Come raggiungerci

Autobus 
Dalla Stazione Termini – Autobus 66 da Termini fino a via Ugo Ojetti (piscine Athlon)

Metro 
Dalla metro B Conca d'Oro
  • autobus 63 (fermata via Ugo Ojetti Ipercarni)
  • autobus 337 (fermata via Ugo Ojetti Ipercarni)
  • autobus 343 (fermata via Nomentana altezza via Gaspara Stampa, edicola)

La struttura

Direttore Sanitario: Dott.Vittorio Chignoli
Amministratore Delegato: Valeria Giannotta
Posti letto: 132
Chi siamo
Carta servizi