Anthea Hospital

Recuperare il benessere con il Pilates Fisioterapico

08 novembre 2018
Recuperare il benessere con il Pilates Fisioterapico
L’80% dei disturbi più diffusi  come mal di testa e mal di schiena possono essere causati da stress, movimenti errati, tensioni quotidiane e posizioni scorrette assunte durante la giornata. A provocare la sensazione di “dolore” sono le classiche “contratture”, ossia il risultato di un processo di irrigidimento di muscoli, tendini, legamenti e articolazioni che portano il corpo a creare una sorta di corazza. Oggi però esistono tecniche particolari di fisioterapia che aiutano il corpo a conquistare maggiore elasticità e flessibilità, elementi che sono alla base di un stato duraturo di benessere. Una di queste nuove tecniche è il Pilates Fisioterapico, introdotto tra le attività dell’Ambulatorio di Fisioterapia di Anthea Hospital.

Il Pilates Fisioterapico consiste in un insieme di esercizi che combinano forza, flessibilità, controllo posturale e respirazione. A differenza della riabilitazione tradizionale - che tende a trattare il disturbo articolare o muscolare a livello locale - questo metodio di fisioterapia si occupa del corpo umano nel suo complesso. Sono diversi i vantaggi per chi pratica questa disciplina che attiva correttamente i muscoli, corregge postura e allineamento, facilita il funzionamento ottimale degli organi interni, migliora l’equilibrio, agisce sulla respirazione, promuove il rilassamento e il rilascio di tensione, e distribuisce la massa corporea in modo più armonico.

Il Pilates Fisioterapico è fortemente raccomandato a uomini e a donne di ogni età che hanno subito un infortunio e che soffrono di disturbi articolari e neurologici, ma anche a chi non ha una patologia specifica e intende intraprendere una attività fisica rilassante e rigenerante per la cura del proprio corpo. La tecnica è in grado di fornire un valido supporto sia nella fase riabilitativa che in quella post riabilitativa, in quanto rende  più consapevole e benefico il movimento in una postura dinamica, eliminando le soggezioni dovute alla percezione di uno stato di malattia o disabilità.

Gli esercizi sono indicati nel trattamento riabilitativo di specifiche condizioni come cervicalgia lombalgia, periartrite ma nello stesso tempo offre un supporto efficace nei decorsi pre e post-chirurgia (protesi d’anca, ginocchio, spalla, gomito), nei casi di morbo di Parkinson, di sclerosi multipla, e per la rieducazione funzionale post- chirurgia oncologica del seno.

I fisioterapisti di Anthea Hospital si avvalgono di protocolli non standardizzati ma, grazie alla loro competenza altamente professionale, studiano per ogni paziente un trattamento riabilitativo personalizzato, con l’obiettivo di un recupero totale del benessere fisico e psichico. I corsi prevedono la partecipazione di piccoli gruppi di 3 massimo 4 persone - proprio per assicurare ai pazienti un piano terapeutico esclusivo e mirato alla singola esigenza. C’è inoltre la possibilità di effettuare corsi individuali. Gli esercizi prevedono l’impiego di piccoli attrezzi e si svolgono all’interno della palestra della struttura.


Per maggiori informazioni leggi la brochure dedicata oppure contattata la struttura allo 080 5644464

 

Condividi: