Asimmetria mammaria

Il disallineamento e/o la disomogeneità di dimensioni e forma delle mammelle femminili.

L’asimmetria mammaria non è una malattia, né costituisce uno stato predisponente a patologie successive. Sono al contrario rarissimi i casi di perfetta simmetria mammaria. In altri casi, l’asimmetria è dovuta ad indumenti costrittivi, come ad esempio busti ortopedici, o a interventi chirurgici al seno per altre patologie.

La paziente ravvisa il disallineamento o la disomogeneità del proprio seno. Pur non costituendo una malattia, questo stato, specie se pronunciato, può compromettere l’estetica dell’individuo, con conseguenti problemi psicologici.

L’asimmetria risulta evidente all’esame fisico.
Non trovi la patologia che stai cercando?
Clicca qui