ricovero

L’Unità Operativa di Urologia si occupa della prevenzione, trattamento e diagnosi delle patologie che colpiscono l’apparato urinario sia maschile, sia femminile (reni, ureteri, vescica, uretra) e quello riproduttivo maschile (organi genitali e prostata).
Le procedure chirurgiche adottate sono all’avanguardia e minimamente invasive, variano a seconda delle patologie e secondo criteri di opportunità valutati caso per caso. Il centro è specializzato nel trattamento laser dell'ipertrofia e del carcinoma della prostata, e nella chirurgia ricostruttiva della vescica ,degli ureteri e dei reni .
Ogni trattamento è conforme alle indicazioni dettate dalle linee guida internazionali.

Patologie trattate 

L’utilizzo di tecnologie laparoscopiche, endoscopiche e laser è indicato per il trattamento delle seguenti patologie urologiche:
  • Neoplasie benigne e maligne di rene, uretere, pelvi renale, vescica, prostata, testicoli, pene  
  • Calcolosi: renale, ureterale, vescicale 
  • Cisti renali 
  • Fistole urinarie post trattamenti ginecologici e chirurgici
  • Ipertrofia prostatica benigna 
  • Stenosi del giunto pielo-ureterale,  stenosi dell'uretere, stenosi dell'uretra 
  • Incontinenza urinaria maschile e femminile 
  • Pene curvo o Malattia di La Peyronie  
  • Lichen sclerosus dei genitali maschili e femminili
  • Varicocele 
  • Idrocele 
  • Fimosi 

Terapie chirurgiche

Gli interventi chirurgici vengono eseguiti prediligendo, dove possibile, un approccio mininvasivo, con tecniche laparoscopiche- endoscopiche  o con l’ausilio del laser ad Olmio e Tullio. Queste tecniche hanno il vantaggio di minimizzare le perdite ematiche, il dolore e la degenza post-operatoria.

Tumore della vescica 

  • Resezione totale endoscopica di tumori vescicali mediante laser Thulium
  • Cistectomia e ricostruzione di neovescica continente con possibile conservazione della funzione sessuale (tecnica nerve sparing e/o sex sparing)
  • Cistectomia e ricostruzione di derivazione urinaria continente (mediante l'utilizzo del colon per creare una sacca con funzione di vescica TURIN POUCH)
  • De-derivazioni urinarie da derivazione incontinente a continente  

Tumore del rene 

  • Nefrectomia parziale e/o radicale laparoscopica 

Tumore della prostata

  • Prostatectomia radicale laparoscopica e open con conservazione dei nervi dell'erezione (nerve sparing) ed eventuale linfadenectomia  

Tumore del testicolo

  • Asportazione del testicolo (orchiectomia) e applicazione di protesi testicolare (quando richiesto dal paziente)

Tumore pene 

  • Penectomia parziale e ricostruzione plastica del pene con innesto di cute

Adenoma prostatico o iperplasia prostatica benigna

  • Terapia endoscopica mini-invasiva ed eventuale conservazione dell'eiaculazione mediante Laser Thulium (Thuvep), Laser Holmium (Holep), laser interstiziale termoterapia

Cisti renale

  • Rimozione di cisti renali per via Percutanea e laparoscopica  
  • Stenosi del giunto pielo-ureterale, stenosi dell'uretere, stenosi dell'uretra
  • Ricostruzione del giunto pielo-ureterale. 
  • Ricostruzione dell'uretere con o senza innesti (mucosa buccale, tessuto adiposo)
  • Ricostruzione dell'uretra (uretroplastica) con l'utilizzo di innesti (mucosa buccale, tessuto adiposo, cute)

Calcolosi

  • Interventi di frantumazione ed estrazione dei calcoli renali, ureterali e vescicali per via endoscopica e percutanea  con laser  

Fistole urinarie

  • Riparazione di fistole con l'utilizzo di innesti o lembi

Incontinenza urinaria

  • Risoluzione dell'incontinenza urinaria mediante sling dispositivo chirurgico di materiale eterologo o autologo e infiltrazioni uretrali  

Pene curvo

  • Raddrizzamento del pene mediante corporoplastica.

Lichen sclerosus

  • Ricostruzione dei genitali mediante tecniche mini-invasive e con l'utilizzo di  innesti omologhi (tessuto adiposo, cute, mucosa buccale)

Interventi minori

  • Asportazione di varicocele,
  • asportazione di idrocele,
  • asportazione di fimosi (circoncisione)

Informazioni sull'ospedale

Dove siamo

VIA VILLA DELLA REGINA, 19, 10131 Torino (TO)
Piemonte

Ottieni indicazioni

La struttura

Direttore Sanitario: Dott. Alessandro Morteo
Presidente: Ettore Sansavini
Amministratore Delegato: Gianni Belletti
Posti letto: 65
Chi siamo
Carta servizi