ambulatorio

La colonscopia  e tutte le sue varianti (Retto-sigmoido-colon-scopia) comprende:

Diagnostica: viene consigliata a scopo preventivo nei soggetti che hanno superato i 50 anni (o più giovani se con parenti affetti da polipi o tumori colici), dal momento che nel mondo occidentale, Italia compresa, i tumori del colon sono estremamente frequenti. È anche consigliata a chi presenta sanguinamento rettale, diarrea muco-ematica, stipsi, anemia, dolori addominali, calo ponderale.

L’esame è utile per la diagnosi di lesioni pre-cancerose (polipi) o cancerose, malattie infiammatorie croniche (morbo di Crohn, rettocolite ulcerosa), diverticolosi del colon-retto, coliti infettive, ulcera solitaria del retto, angiodisplasie. Si esegue attraverso una piccola sonda dotata di telecamera che viene inserita attraverso l’ano-retto all’interno dell’intestino sino al fondo cecale. Il paziente può avvertire crampi. (per tutte le informazioni sull’esame leggi qui a FAQ colonscopia)

Operativa: la colonscopia operativa si esegue in regime ambulatoriale o di Day Surgery. Con la tecnica endoscopica si possono realizzare interventi chirurgici senza alcun taglio esterno e viene normalmente eseguita in caso di asportazione di polipi, mucosa o inserimento di protesi del colon-retto.
  • Duodeno-Digiuno- scopia per la diagnosi di Celiachia
  • Colangio-pancreatografia retrograda (esame eseguito all’interno del servizio di Radiologia)
  • Malassorbimento del lattosio
  • Stipsi

Per ulteriori informazioni, scarica la preparazione alla colonscopia e leggi le FAQ nella sezione documenti utili 
 

Informazioni sull'ospedale

Dove siamo

Via Aurelia 275, 00165 Roma (RM)
Lazio

Ottieni indicazioni

La struttura

Direttore Sanitario: Dott. Giuseppe Massaria
Presidente: Ettore Sansavini
Posti letto: 230
Chi siamo
Carta servizi