Epitelioma della palpebra

E’ un tumore a bassa malignità, in quanto chi ne soffre non è in pericolo di vita; tuttavia è rischioso per la salute e l’integrità dell’occhio colpito poiché tende a nutrirsi del tessuto sano estendendosi progressivamente.

Ha generalmente una localizzazione tra occhio e naso o sulla palpebra inferiore ed è scatenato da un’eccessiva esposizione al sole, specialmente nelle persone con occhi azzurri, capelli biondi e carnagione chiara.

E’ caratterizzato da una crescita lenta, senza dolore e per questi motivi chi ne soffre a volte si rivolge all’oculista quando la malattia è già in fase piuttosto avanzata. Occorre evitare l’infiltrazione dei tessuti oculari e dell’orbita affinché l’intervento chirurgico sia limitato all’area colpita.

Con un’accurata visita oculistica che può confermare o meno la presenza dell’epitelioma escludendo quindi altre patologie. La biopsia del tessuto è necessaria a chiarire la natura della lesione prima d’intervenire con l’asportazione e la ricostruzione della palpebra affinché mantenga la propria funzionalità rispettando altresì l’aspetto estetico.
Non trovi la patologia che stai cercando?
Clicca qui