ricovero

L’Unità Operativa di Chirurgia Vascolare si occupa del trattamento delle patologie venose e arteriose a elezione chirurgica, dall’arteriopatia ostruttiva e aneurismatica delle arterie degli arti inferiori (arterie iliache, femorali, poplitea e tibiali), agli aneurismi dell’aorta addominale, alle vene varicose degli arti inferiori.
Per il trattamento vengono applicate le tecniche più avanzate della chirurgia tradizionale, a cielo aperto, a quelle endovascolari. 
La Chirurgia Vascolare è utile per risolvere diverse patologie a carico di:

Aorta  addominale
  • aneurismi 
  • ulcere penetranti
  • lesioni steno-ostruttive
Arti Inferiori

Tecniche chirurugiche 

Le patologie dell’aorta e le arteriopatie ostruttive periferiche vengono trattate sia mediante la terapia chirurgica convenzionale sia con le più innovative tecniche mininvasive endovascolari, con l’uso di palloni da angioplastica e di stent. La scelta della procedura chirurgica viene effettuata, per le patologie dell’aorta in base all’anatomia della vena, per le arteriopatie ostruttive periferiche si deve valutare lo stadio di occlusione delle arterie. Questi dati vengono integrati con altre informazioni come l’età del paziente e l’eventuale coesistenza di più patologie.

La patologia venosa superficiale (varici o vene varicose) degli arti inferiori viene trattata in regime di day surgery. Il trattamento chirurgico viene effettuato attraverso un approccio più moderno e le scelte tecniche effettuate in base all’età del paziente e alle caratteristiche morfologiche delle varici: la tecnica più utilizzata è quella endovascolare mediante termo-ablazione con laser o radiofrequenza. Una procedura ancora meno invasiva, sempre di tipo endovascolare è l’esclusione, mediante colla, della safena e delle varici degli arti inferiori: tale procedura permette di eseguire l’intervento senza utilizzare anestetici locali, con un recupero delle attività in tempi molto rapidi.

Informazioni sull'ospedale

Dove siamo

VIA VILLA DELLA REGINA, 19, 10131 Torino (TO)
Piemonte

Ottieni indicazioni

La struttura

Direttore Sanitario: Dott. Alessandro Morteo
Presidente: Ettore Sansavini
Amministratore Delegato: Paola Colloraffi
Posti letto: 65
Chi siamo
Carta servizi