Morbo di Basedow

E’ una patologia caratterizzata da iperfunzione tiroidea, gozzo diffuso e alterazioni oculari (oftalmopatia basedowiana).

Il morbo di Basedow è una malattia autoimmune della tiroide causata dalla presenza di anticorpi antitiroide con conseguente iperfunzione tiroidea.

La sintomatologia è caratterizzata da iperfunzione della tiroide, gozzo diffuso, oftalmopatia e aumento della funzione di quasi tutti i sistemi dell’organismo, soprattutto cardiovascolare, gastrointestinale e nervoso. Le manifestazioni più comuni comprendono tachicardia, agitazione, insonnia, tremori, diarrea, alterazioni del ciclo mestruale, nervosismo, cute calda, sottile e umida, sudorazione profusa, debolezza, calo ponderale, disturbi oculari.

E’ importante effettuare la valutazione della funzione tiroidea mediante il dosaggio di TSH, FT3 ed FT4 e il dosaggio degli anticorpi antitiroide oltre che l’ecografia, la scintigrafia tiroidea e la valutazione specifica dell’oftalmopatia.
Le informazioni contenute nel Sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.
Non trovi la patologia che stai cercando?
Clicca qui