Piorrea (Parodontite)

Cos’è

La parodontite (conosciuta anche con il nome di “piorrea”) è una patologia, a carattere infiammatorio, che colpisce, fino a distruggerlo, il paradonto ovvero l’apparato di sostegno dei denti costituito da gengiva, osso e legamenti.

Origine

L’origine della parodontite è principalmente di natura batterica;  la scarsa igiene orale provoca un accumulo di germi e quindi la formazione di placca e tartaro. Le tossine prodotte dai batteri innescano l’infiammazione con conseguente sanguinamento delle gengive, retrazione, ascessi, suppurazioni e “perdita spontanea” del dente. Concorrono alla comparsa della “piorrea” condizioni di salute non ottimali,  l’abbassamento delle difese immunitarie, malnutrizione, il diabete, il fumo di sigaretta, altre patologie gravi quali l’Aids.

Come si manifesta

Nella fase iniziale si manifesta con alito cattivo, leggero sanguinamento durante lo spazzolamento dei denti, cambiamento del colore, della consistenza e della forma della gengiva; in fase più avanzata si ha un marcato sanguinamento gengivale, maggiore mobilità dentale, dolore acuto e diffuso, comparsa di “spazi” tra un dente e l’altro.

Come si accerta

La diagnosi e i trattamenti da eseguire – trattandosi di una patologia che tende a ripresentarsi – prevedono un’indagine radiologica e  strumentale preceduta da esami clinici.

Non trovi la patologia che stai cercando?
Clicca qui