Stenosi respiratoria

Difficoltà respiratoria e incapacità del naso di svolgere le normale funzioni.

La riduzione della quantità di aria che normalmente transita nelle cavità nasali è determinata da un restringimento delle vie respiratorie. L'origine può essere dovuta da malformazioni strutturali anatomiche, congenite o da patologie acquisite -  traumi, infezioni, infiammazioni - e post-traumatiche, come la deviazione del setto nasale.

L'incapacità di respirare correttamente facilita la comparsa di sinusiti, di patologie legate all'orecchio e instaura un timbro nasale alla voce. Viene inoltre forzata la respirazione orale che, durante la notte, comporta secchezza e apnee.

Esame diretto e della sintomatologia permettono di accertare il disturbo. Esame rinomanometrico e visione delle cavità paranasali mediante TAC consentono una visualizzazione ottimale delle strutture interne nasali.
Le informazioni contenute nel Sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica.
Non trovi la patologia che stai cercando?
Clicca qui