TC Volumetrica Dinamica 4D

Specialità ambulatoriali


La Tomografia Assiale Computerizzata (TAC), oggi definita semplicemente Tomografia Computerizzata (TC), è una metodica di diagnostica per immagini che utilizza Raggi X per rappresentare il corpo umano in sezioni (tomografia) secondo piani assiali, cioè con tagli trasversali dalla testa ai piedi, consentendo proiezioni di immagini anche al di sotto dell’ordine del millimetro.
 

A che cosa serve la TC?


La TC viene utilizzata per l'esecuzione di avanzati esami sia su specifiche parti del corpo (cuore, vasi, encefalo) che di esami per corpo intero (TC Total Body). E’ una metodica di secondo livello generalmente indicata dopo l’esecuzione di esami radiografici o ecografici o in seguito a visite specialistiche.
Attraverso questo macchinario è possibile sottoporsi ad esami altamente specialistici in campo neurologico, scheletrico, toracico e addominale, oncologico, ginecologico, vascolare, cardiaco e traumatologico.
La TC può a volte essere utilizzata in combinazione con la Risonanza Magnetica: i due esami forniscono infatti in molti casi informazioni complementari.

 

La TC di Clinica Privata Villalba


La TC di Clinica Privata Villalba è in grado di acquisire in una singola rotazione della durata di circa 30 centesimi di secondo 640 strati comprensivi di un intero organo, come il cuore o il cervello, il fegato o la pelvi. La grande rapidità di acquisizione permette di coniugare la migliore qualità dell’immagine alla minore dose di radiazioni attualmente possibile.

Per esempio, da uno studio effettuato, per un esame sui seni paranasali eseguito con una TC d’alta gamma a tecnica standard, la dose è equivalente a 35 RX del torace, parametro per misurare la dose di radiazioni di un esame. Con la TC volumetrica 4D in dotazione a Clinica Privata Villalba invece, la dose risulta pari a 3,5 RX del torace, inferiore del 90%. Inoltre, è minutia di tecnologia Smart Dose, che consente allo specialista di monitorare, misurare e gestire l’erogazione della dose di Raggi X e selezionare i parametri ottimali per garantire livelli bassi di radiazioni e immagini diagnostiche di qualità in base alle caratteristiche fisiche del paziente.

L’ampiezza  del suo gantry, il foro attraverso il quale viene introdotto il corpo del paziente, nonché la sua grande velocità di scansione e il rumore di esercizio particolarmente basso, rendono questa apparecchiatura indicata per diverse tipologie di pazienti con età, corporatura e condizioni fisiche differenti, per lo studio di pazienti obesi, e riduce notevolmente i problemi legati alla claustrofobia e agli attacchi di panico in spazi chiusi.

 
Preparazione all’esame

L’esame può essere eseguito con o senza mezzo di contrasto: per la TC senza mezzo di contrasto non occorre alcun tipo di preparazione, non è necessario sospendere le terapie farmacologiche prescritte dal medico nei giorni precedenti l’esame, soprattutto se riguardano l’ipertensione o il diabete.

Per alcuni esami, soprattutto per la TC dell’addome, del torace, del cuore o dei vasi, si utilizza un mezzo di contrasto in forma liquida, contenente iodio e iniettato per via endovenosa, il quale permette lo studio degli organi e del loro funzionamento.

In questo caso, è necessario il digiuno per almeno 5 ore e presentare l'apposito modulo di liberatoria, compilato e firmato, rilasciato dal medico richiedente l'esame.
Vengono inoltre prescritti alcuni esami del sangue per accertarsi dello stato di salute del paziente relativo alla funzionalità renale ed epatica. È inoltre importante che i pazienti allergici (asma allergico o storia di allergie a farmaci), in particolare a mezzi di contrasto, lo segnalino al momento della prenotazione dell'esame per poter effettuare una terapia desensibilizzante. 


L’esame

L'esecuzione dell'esame varia a seconda della zona esaminata e dal sospetto diagnostico che si vuole confermare, in ogni caso la durata oscilla tra i 5 e i 10 minuti.
Durante una TC, l’energia rilasciata dal tubo radiogeno attraversa il corpo del paziente e viene assorbita da sensori in grado di trasformare il segnale in immagini. Tale segnale viene elaborato attraverso un sistema articolato di algoritmi che, al termine dell’operazione, fornisce l’immagine dettagliata della parte del corpo oggetto di studio.

 
Controindicazioni e fattori di rischio

La TC comporta l’impiego di Raggi X e per tanto deve essere limitata nei bambini ed è vietata per le donne in gravidanza. L’esame è totalmente indolore, il paziente potrà avvertirà una momentanea sensazione di calore in seguito all’iniezione del mezzo di contrasto per via endovenosa, che andrà poi velocemente diminuendo.
L'indagine non deve essere eseguita nei giorni successivi ad altri esami radiologici che utilizzino il bario (per es. clisma opaco), perché le immagini ottenute potrebbero risultarne alterate.
 
 

I principali campi di applicazione

Oltre ai campi tradizionali di impiego, neurologico, scheletrico, traumatologico, oncologico, ginecologico e vascolare, la TC é indicata anche per lo studio dell’apparato urinario (Uro TC), del grosso intestino (Colonscopia Virtuale), delle arterie coronarie (Angio TC Coronarica).
È inoltre molto utilizzata anche nell’urgenza in seguito ad emorragie ed ischemie cerebrali, aneurismi toracici e addominali, embolie polmonari e traumi di vario genere.

 
Angio TC Coronarica

Questa indagine comprende, oltre all’esame del contenuto di calcio nelle pareti delle arterie coronarie, lo studio delle arterie del cuore senza introduzione di sonde nei vasi cardiaci e a dose ridotta di radiazioni. Questo studio richiede la sola iniezione endovenosa del mezzo di contrasto, ed è consigliato per i soggetti a rischio o con sintomatologia cardiaca, ma anche per il controllo di pervietà di bypass o di stent in pazienti sottoposti a interventi di rivascolarizzazione coronarica.
 

Calcium Index Score per la valutazione del grado di aterosclerosi delle coronarie

La misurazione del contenuto di calcio nelle pareti delle arterie coronarie tramite TC multistrato è oggi una delle procedure di diagnosi precoce di primo piano per la valutazione del grado di aterosclerosi delle coronarie, indicata per valutare il rischio di infarto del miocardio.
L’esame, di breve durata e a dose ridotta di radiazioni, non richiede mezzo di contrasto per via endovenosa.


Angio TC 3D

Con questa indagine è possibile mettere in evidenza qualsiasi distretto vascolare del corpo, da quello cerebrale fino a quello periferico degli arti sia superiori che inferiori, senza che sia necessario inserire cateteri all’interno del corpo stesso, come invece avviene nel caso dell’angiografia tradizionale.
E’ sufficiente un’iniezione di mezzo di contrasto per via endovenosa periferica.
 

TC torace

E’ un esame diagnostico che permette di ricostruire bronchi, polmoni e vasi sanguigni presenti in questa zona del corpo attraverso i Raggi X. In genere viene prescritta quando c’è la necessità di approfondire l’esito di una radiografia per ottener una diagnosi corretta o per monitorare nel tempo i risultati di una terapia. E’ un esame utile anche per definire eventuali patologie cardiovascolari che interessano aorta ascendente, arterie polmonari e grossi vasi e per effettuare screening per la diagnosi precoce del tumore del polmone.
 

Uro TC

Con questa indagine è possibile ottenere informazioni sulla morfologia e la funzionalità delle vie urinarie e delle vie escretrici. E’ un tipo di esame richiesto infatti in caso di sangue nelle urine o nelle feci, in caso di patologia oncologica alla vescica o di calcoli renali
 

TC Total Body

La TC volumetrica 4D consente di eseguire in tempi molto brevi lo studio di tutto il corpo con la più bassa dose di radiazioni attualmente possibile. Essa consente una visione di insieme a livello del torace e dell’addome con la possibilità di individuare numerosi tipi di anomalie anche in una fase precoce del loro sviluppo, come ad esempio casi di sospette patologie oncologiche.

 
Colonscopia Virtuale

È uno studio del grosso intestino che, in pochi minuti, consente di esaminare il cieco, il colon e il sigma-retto in maniera completa ed esauriente anche quando non possono essere esplorati tramite la tradizionale colonscopia ottica.
Per maggiori informazioni, vai alla pagina dedicata alla colonscopia virtuale.


TC Dental Scan

La TC dentale, definita anche TC Dental Scan, è un esame diagnostico utilizzato in ambito odontoiatrico quando occorre identificare con maggior chiarezza e precisione eventuali patologie emerse in seguito all’esecuzione di una radiografia panoramica dentale (ortopantomografia). È utile sia ai fini dell’individuazione di malformazioni e difetti ossei sia in preparazione degli interventi più complessi di implantologia.
 

Per maggiori informazioni, consulta la borchure dedicata alla Diagnostica per Immagini cliccando qui.

Info legali

CLINICA PRIVATA VILLALBA SRL
Sede Legale: Via Di Roncrio, 25 - 40136 Bologna - Codice Fiscale, Partita IVA e n. iscriz. Reg. Imprese BO 00316340371
PEC:  gvm-val@legalmail.it

Società soggetta all’attività di direzione e coordinamento di Gruppo Villa Maria S.p.A