ambulatorio

Si effettuano visite ed esami diagnostici che riguardano le patologie dell’apparato respiratorio: laringe, trachea, bronchi, polmoni, pleura,oltre alla parete toracica e al diaframma.

I principali disturbi e patologie trattati sono: 

Come si svolge la visita

La visita pneumologica inizia con la raccolta dei dati del paziente, la sua storia clinica e a quella familiare.

Dopo la valutazione clinica con la visita ed esame obbiettivo con percussione e auscultazione del torace, se il medico lo ritiene necessario si prescrivono eventuali approfondimenti con esami diagnostici strumentali per verificare la funzionalità respiratoria e consigliare la terapia. 

E’ possibile che lo specialista programmi  ulteriori controlli, dopo la prima visita,  per monitorare l’evoluzione della patologia e delle condizioni.

Gli esami diagnostici

Tra gli esami diagnostici è possibile effettuare:
  • la radiografia del torace
  • la spirometria che studia la capacità ventilatoria del polmone 
  • il test di broncodilatazione che consiste in una spirometria preceduta dall’assunzione di un farmaco broncodilatatore e serve per differenziare, ad esempio l’asma dalla bronchite cronica
  • la TC del torace
  • la broncoscopia che è indispensabile per  osservare direttamente laringe, trachea e bronchi. Si effettua con un sottile tubo flessibile,  a fibre ottiche, il broncoscopio, che viene introdotto, dopo anestesia locale, attraverso il naso o la bocca.  Questo esame permette di  accertare o escludere, eventuali lesioni neoplastiche o infiammatorie delle vie aeree. E’ un esame diagnostico e terapeutico perché consente sia  di eseguire la biopsia di lesioni sospette e quindi di ottenere l’esame istologico del materiale biopsiato o di cellule prelevate con la  metodica di raschiamento (detto anche “brushing”) ,  sia di   rimuovere   corpi estranei  o  aspirare secrezioni bronchiali  di muco o di altro materiale (per esempio infettivo)  per eseguire esami istologici delle cellule ed esami colturali per la ricerca di batteri.

Diagnosi e trattamento dei disturbi respiratori del sonno

Per l’inquadramento diagnostico e terapeutico specifico dei disturbi respiratori legati al sonno come russamento o roncopatia, disturbi del ritmo sonno-veglia, insonnia e in particolare per la sindrome delle apnee ostruttive (OSAS) si effettua a Villa Serena l’esame della polisonnografia, un’indagine non invasiva e indolore.

Per approfondire leggi anche la pagina della Terapia del sonno.
MyGVM App
MyGVM

Prenotazioni e appuntamenti nel palmo della tua mano

La nuova app MyGVM ti permette di trovare il tuo medico preferito, prenotare visite, controllare l’esito degli esami direttamente dal tuo telefonino! Scaricala ora:

Informazioni sull'ospedale

Dove siamo

Piazza Leopardi, 18, 16145 Genova (GE)
Liguria

Ottieni indicazioni

Come raggiungerci

Dall'uscita autostradale
Genova Nervi 15 minuti / 5 km circa
> Genova Ovest 15 minui / 7 km circa 
 
Dalla stazione ferroviaria: 
Genova P. Principe 15 minuti / 5 km circa
Genova Brignole 7minuti / 2Km circa
 
Dall'aeroporto di Genova 25 minuti / 12 km circa

La struttura

Direttore Sanitario: Antonio Giacomo Parodi
Presidente: Ettore Sansavini
Amministratore Delegato: Livio Pietro Tronconi
Posti letto: 60
Chi siamo
Carta servizi