Carcinoma mammario

Il carcinoma mammario o tumore della mammella è una patologia neoplastica derivata dalla moltiplicazione (crescita) non controllata di cellule della ghiandola mammaria, molto più sviluppata nel sesso femminile.

Più che di origine è corretto parlare di fattori di rischio, sulla base delle informazioni e degli studi oggi disponibili possono essere riassunti in: fattori familiari (precedenti di carcinoma mammario determinano un aumento del rischio di ammalarsi di tale neoplasia); fattori riproduttivi; obesità; fattori ormonali.

I sintomi che non vanno sottovalutati comprendono: un aumento della taglia del seno o una modificazione della forma del seno; anomalie della pelle (a buccia d’arancia, fossette o rughe); rotondità sospette; restringimento della mammella; nodulo palpabile che prima non veniva avvertito; ingrossamento o gonfiore sotto-ascellare; perdite dalla mammella o rossori ingiustificati.

Attraverso l’accertamento radiografico: con mammografia o ecografia del seno.
Non trovi la patologia che stai cercando?
Clicca qui